Condividi su facebook
Condividi su twitter

Tower of God, l’anime è stato quasi del tutto completato

La produzione della serie anime “Tower of God“, adattamento dell’omonimo manhwa coreano, potrebbe essere quasi terminata. I singoli animatori hanno riferito di aver completato il lavoro loro affidato. Nulla si sa invece sulla produzione dell’anime nel suo insieme. Una cosa è certa: arrivati a questo punto è improbabile che l’anime subisca dei ritardi nella messa in onda degli episodi.

Ricordiamo che l’anime sta venendo realizzato dallo studio Telecom Animation Film. La Crunchyroll sta trasmettendo l’anime in Italia.

Il manhwa “Tower of God” è frutto del lavoro di Siu, nome d’arte di Lee Jong-hui. Il suo debutto risale al 2010 in forma gratuita sul portale internet coreano Naver. Il manhwa non si è ancora concluso ed è inedito nel nostro paese.

Questo manhwa è anche in formato webtoon: ogni capitolo è costituito da una pagina molto lunga a scorrimento verticale, con un layout particolarmente adatto alla lettura su dispositivi come tablet e smartphone.

Trama:

Bam è cresciuto immerso nell’oscurità e nella totale solitudine. Il suo unico raggio di luce è stato Rachel, la ragazza che fin da quando ha memoria gli è stato vicino, insegnandogli a parlare raccontandogli del mondo esterno. Rachel, però, ha un’ossessione che a Bam sembra assurda, ma è disposta a tutto per realizzarla: vuole vedere le stelle. Pur di esaudire il proprio desiderio è persino disposta a entrare nella Torre del Dio, una struttura mastodontica sulla cui vetta, si dice, che ogni desiderio possa essere esaudito. Bam la segue senza esitazione, ma perde subito le sue tracce e pur di ritrovarla si ritrova costretto a sottostare al rigido sistema di test che regola la scalata di ogni singolo piano della Torre.

Articolo precedente sullo stesso argomento:

Tower of God, rilasciati due nuovi video per l’anime: https://questnews.it/tower-of-god-rilasciati-due-nuovi-video-per-lanime/

Altri articoli su QuestNews:

Child of Kamiari Month, slittamento del film all’anno prossimo: https://questnews.it/child-of-kamiari-month-slittamento-del-film-allanno-prossimo/

Sing Yesterday for Me, la produzione di tutti gli episodi è stata completata: https://questnews.it/sing-yesterday-for-me-la-produzione-di-tutti-gli-episodi-e-stata-completata/

Arte, la produzione della serie anime è stata completata: https://questnews.it/arte-la-produzione-della-serie-anime-e-stata-completata/

Majo no Tabitabi, rilasciate tre key visual per l’anime: https://questnews.it/majo-no-tabitabi-rilasciate-tre-key-visual-per-lanime/

Ascendance of a Bookworm, tutti gli episodi della serie sono pronti: https://questnews.it/ascendance-of-a-bookworm-tutti-gli-episodi-della-serie-sono-pronti/

Muv-Luv Alternative, in arrivo nuovo anime per il franchise: https://questnews.it/muv-luv-alternative-in-arrivo-nuovo-anime-per-il-franchise/

Dieci studi d’animazione chiusi negli ultimi vent’anni – Anime e dintorni: https://questnews.it/dieci-studi-danimazione-chiusi-negli-ultimi-ventanni-anime-e-dintorni/

Dieci anime comici da vedere in tempi di quarantena – Anime e dintorni: https://questnews.it/dieci-anime-comici-da-vedere-in-tempi-di-quarantena-anime-e-dintorni/

Per restare sempre aggiornati con le notizie di QuestNews, iscrivetevi al canale telegram:

https://t.me/questnews

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti