Condividi su facebook
Condividi su twitter

Sazae-san, l’anime va in pausa per la prima volta in 45 anni

Sazae-san“, l’anime più longevo mai trasmesso dalle reti televisive nipponiche, va in pausa per la prima volta dopo quarantacinque di trasmissione ininterrotta. La causa è lo stato di emergenza provocato dalla diffusione del covid-19 nel paese del Sol Levante.

La prima volta che l’anime andò in pausa fu nel 1975 per circa un mese. A quell’epoca fu il lievitare dei costi di produzione, dovuto allo shock petrolifero causato dalla guerra dello Yom Kippur del 1973, a mandare in pausa l’anime.

L’adattamento anime di “Sazae-san” va in onda fin dal 1969 e attualmente ha superato i 2500 episodi. Il manga da cui l’anime è tratto è derivato da strisce formate da quattro vignette disposte in verticale (chiamate yonkoma) che furono raccolte e pubblicate successivamente. L’autrice delle strisce fu la mangaka Machiko Hasegawa.

La trasposizione animata delle strisce durò fino al 1991, le storie successive furono create appositamente per la televisione. I 45 tankoubon in cui sono state raccolte le strisce furono pubblicati fra il 1946 e il 1974.

Sazae-san“, oltre ad essere la serie in corso più lunga mai creata, è praticamente l’ultima ad essere ancora realizzata in modo tradizionale, animata completamente a mano sui rodovetri, senza l’uso di nessuna tecnologia digitale.

Trama:

Sazae Fuguta è un’eccentrica ragazza giapponese di 24 anni. Ci verrà mostrata la sua vita e quella della sua famiglia attraverso l’evoluzione e l’influenza occidentale nella società e nelle tradizioni giapponesi nel dopoguerra. Nel corso degli anni l’opera è divenuta famosissima ed ha registrato l’evoluzione della società giapponese, dei suoi usi e costumi, delle mode e dell’abbigliamento.

Altri articoli su QuestNews:

Uzaki-chan wa asobitai!, rilasciato secondo video promo dell’anime: https://questnews.it/uzaki-chan-wa-asobitai-rilasciato-secondo-video-promo-dellanime/

Vladlove, il debutto dell’anime è stato rimandato a causa del coronavirus: https://questnews.it/vladlove-il-debutto-dellanime-e-stato-rimandato-a-causa-del-coronavirus/

Hanyou no Yashahime, prime informazione sullo spin-off di InuYasha: https://questnews.it/hanyou-no-yashahime-prime-informazione-sullo-spin-off-di-inuyasha/

Golgo 13, il manga va in pausa per la prima volta dopo 52 anni: https://questnews.it/golgo-13-il-manga-va-in-pausa-per-la-prima-volta-dopo-52-anni/

Adachi to Shimamura, rilasciato secondo video promo: https://questnews.it/adachi-to-shimamura-rilasciato-secondo-video-promo/

MAO, annunciata la smentita sull’adattamento anime del manga: https://questnews.it/mao-annunciata-la-smentita-sulladattamento-anime-del-manga/

Dieci studi d’animazione chiusi negli ultimi vent’anni – Anime e dintorni: https://questnews.it/dieci-studi-danimazione-chiusi-negli-ultimi-ventanni-anime-e-dintorni/

Dieci anime comici da vedere in tempi di quarantena – Anime e dintorni: https://questnews.it/dieci-anime-comici-da-vedere-in-tempi-di-quarantena-anime-e-dintorni/

Per restare sempre aggiornati con le notizie di QuestNews, iscrivetevi al canale telegram:

https://t.me/questnews

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti