Wanted! Honey Venom – recensione di un volume antologia di racconti

Wanted! Honey Venom” è una raccolta di sei storie a fumetti edita nel 2018 dalla DZ edizioni che hanno un’unica grande protagonista: l’assassina-strega sui generis Honey.

-Tutte le immagini usate in questa recensione sono state scansionate dalla copia personale del recensore al solo scopo informativo-

Dark Zone Edizioni

La Dark Zone Edizioni è una casa editrice fondata nel 2017 che pubblica fumetti e romanzi di vario genere: urban fantasy, fantasy epico, steampunk, horror, thriller e romance. Fra le varie opere pubblicate vi sono anche le avventure della strega lesbica Honey.

Honey

scansione0003

I crimini di Honey delineano bene chi essa sia.

Protagonista delle storie raccolte in questo volume speciale è Honey, una strega che svolge il lavoro di assassina. Mezza lupa mannara e mezzo demone, la BloodRayne de noantri ha uno stretto legame con Satana in persona, il quale fungerà da cicerone in ogni singola storia. Honey è chiamata “roscia” o “rossa” dalla sua fidanzata Elyss, a sua volta soprannominata “lentiggini”. Sebbene lesbica, la nostra fa intendere che a volte approda anche sull’altra sponda. Vogliosa, astuta, combina guai e anche un po’ vanitosa, la “roscia” è figlia del fumettista Spectrum. Secondo parole di quest’ultimo, la sua eroina nacque il 23 dicembre del 2002 (notare l’ironia: una strega blasfema nata sotto Natale!), ma solo nel 2010 divenne protagonista di una prima storia pubblicata sul web e bisognerà aspettare il 2018 prima che le storie sulla strega-assassina diventino parte dell’offerta della Dark Zone Edizioni.

Contenuto

scansione0001

Honey non sa resistere ai complimenti.

Le storie di Honey contenute in quest’antologia sono sei, invero sette se consideriamo che una di esse è divisa in due parti. Le storie sono le seguenti:

  • Il seducente menestrello degli elfi“, con i disegni di Lorenzo Maglianesi e testi di Spectrum;
  • La segreta delle voci ululanti“, con i disegni di Halys e testi di Spectrum;
  • Cappuccetto nero“, con i disegni di Spectrum e testi di Spectrum e Valerio la Martire;
  • La testa del prete“, con i disegni di Mala e testi di Spectrum;
  • Libri, specchi e piume i corvo (prima parte)“, con i disegni di Barbara Chies e testi di Spectrum;
  • Libri, specchi e piume i corvo (seconda parte)“, con i disegni di Elisa “Yori” Sabato e testi di Spectrum;
  • Tutto ciò che conta“, con i disegni Spectrum e testi di Valerio la Martire.

Sebbene il personaggio principale sia stato creato da Spectrum, “Wanted! Honey Venom” è un’opera corale ove i colleghi del fumettista hanno dato la loro interpretazione della “roscia”.

Storie

scansione0005

Elyss è la fidanzata della “roscia”, anche lei è sexy.

Le vicende delle singole storie non sono legate fra loro e non sono inserite in ordine cronologico. Esse offrono uno squarcio non ampio ma forse nemmeno piccolo di Honey e del suo mondo.

La qualità delle storie in termini di trama e disegni è varia. Cominciamo dalle storie: scritte tutte dal papà di Honey, solo una è scritta in collaborazione con la Martire, mentre un’altra è farina esclusiva del sacco di quest’ultimo. Le storie “Il seducente menestrello degli elfi“, “La segreta delle voci ululanti” e “La testa del prete” sono gradevoli e auto-conclusive. Le due parti di “Libri, specchi e piume i corvo” presentano poca azione, ma avranno come tema centrale il rapporto di Honey con Satana e l’attaccamento di Elyss alla rossa. “Cappuccetto nero” è forse la storia meno riuscita, ma è anche la più triste e la più intima assieme a “Tutto ciò che conta“.

Per quanto riguarda i disegni, c’è da dire che solo due presentano la “vera” Honey ossia quella disegnata da Spectrum. Nelle altre storie si tratta di interpretazioni dei fumettisti: voluttuosa è quella di Maglinesi, quasi androgina quella di Halys, e così via. Gran parte delle storie sono “scure” come “Cappuccetto nero“, alcune più “chiare” come “La testa del prete“. Il recensore ritiene bello, sua personale opinione basata sul proprio gusto estetico, lo stile delle storie “Il seducente menestrello degli elfi” e “Libri, specchi e piume i corvo (prima parte)“, fermo restando che quello di Spectrum resta comunque il migliore.

Erotismo e umorismo

scansione0002

Evocare i demoni secondo Spectrum.

Le caratteristiche delle avventure di Honey, almeno in questa raccolta, sono l’erotismo e l’umorismo. Cominciamo dal primo elemento: è inutile negare che Hovey sia sexy sotto vari punti di vista. Il fatto che non esiti a finire coinvolta in situazioni piccanti o che non si faccia scrupoli di amoreggiare con Elyss la dice lunga sulla mancanza di pudicizia di questa strega assassina. Come è facile immaginare, scene di nudo (non si va oltre il seno in bella vista) e scene allusive non mancheranno.

Per quanto riguarda l’umorismo delle storie, va detto che esso è di molteplice natura. Oltre alle scene da sex-comedy e tutto quello che vi ruota attorno, una parte della comicità deriva dalla parlata dei personaggi secondari: un specie di italiano dialettizzato e sgrammaticato. Poco presenti le scene di sangue, essendo le storie perlopiù a carattere comico. Molto presente invece la blasfemia: dato che la “roscia” è in antitesi a tutto ciò che è ecclesiastico non poteva essere altrimenti. Centrale in alcune storie sarà il rapporto d’amore fra Honey ed Elyss.

Giudizio

Wanted! Honey Venom” è una raccolta di storie che rivisita un personaggio sui generis. Un’operazione riuscita in pieno. Sebbene non presenti nulla di eccezionale, la protagonista merita e salva la giornata. Per tutti coloro che amano le storie che mischiano umorismo e blasfemia con una punta di erotismo, questa raccolta è un acquisto più che consigliabile.

Altri articoli di QuestNews:

Folkore. Antologia del fantastico sul folklore italiano – Recensione: https://questnews.it/folkore-antologia-del-fantastico-sul-folklore-italiano-recensione/

Fast and Furious Crossroads- Recensione: https://questnews.it/fast-and-furious-crossroads-recensione/

Le serie Thriller da vedere su Netflix: https://questnews.it/le-serie-thriller-da-vedere-su-netflix/

Umbrella Academy 2-Recensione: https://questnews.it/umbrella-academy-2-recensione/

Void Terrarium-Recensione: https://questnews.it/void-terrarium-recensione/

Ghost of Tsushima-Recensione: https://questnews.it/ghost-of-tsushima-recensione/

SID: to hell and back – recensione di un manga italiano: https://questnews.it/sid-to-hell-and-back-recensione-di-un-manga-italiano/

Blacky Mole: storie brevi – recensione di una raccolta: https://questnews.it/blacky-mole-storie-brevi-recensione-di-una-raccolta/

Per restare sempre aggiornati con le notizie di QuestNews, iscrivetevi al canale telegram:

https://t.me/questnews

Potrebbero Interessarti