Call of Duty: Black Ops Cold War, tutti i dettagli sulla modalità Zombi

Dopo aver visto diversi trailer dedicati al Multiplayer e alla Campagna principale è il momento di scoprire anche cosa ha da offrire la classica modalità Zombi di Call of Duty: Black Ops Cold War. Una delle modalità più apprezzate fa dunque ritorno nel prossimo titolo di Activision e promette tante novità all’interno dell’universo di COD dedicato ai non morti.

La prima mappa introdotta ci riporta agli antichi fasti di Nacht Der Untoten, la primissima mappa dedicata alla modalità zombie, introdotta per la prima volta in Call of Duty: World at War ma completamente rivisitata a tema anni ’80 e rinominata Die Maschine. La storia racconterà dei nuovi personaggi, i Requiem, un gruppo incaricato dalla CIA stessa e che dovrà fronteggiare non solo orde di non morti ma anche una particolare fazione rivale, il Gruppo Omega.

Per quanto riguarda la struttura della modalità stessa, a quanto pare il cross-play sarà supportato fin dal lancio ed inoltre il battle pass sarà condiviso con quello di Warzone e del multiplayer principale di Black Ops Cold War. E’ già stato promesso anche un supporto post lancio cospicuo, che come di consueto porterà nuove mappe e nuovi contenuti e per questa volta sembra saranno gratuiti.

Stando alle dichiarazioni verranno introdotti nuovi perks, un sistema di rarità delle armi che ne influenzerà le statistiche ed anche gli attachments, ciò significa che molte armi potrebbero comunque restare utili con le giuste modifiche anche nei livelli più alti. Inoltre Activision ha introdotto anche la possibilità di sfuggire alle orde di zombie con una Exfil option, con la quale i giocatori potranno attivare una serie di orde estramemente dure da superare per riuscire a scappare dalla zona e ottenere ricompense significative.

Ci sono tanti motivi, se siete fan della modalità zombi di COD per provare il nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War. Noi vi ricordiamo che uscirà il 13 novembre su Xbox One, Playstation 4 e PC e in data ancora da confermare su Playstation 5 e Xbox Series X/S.

Fonte

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti