Ratched-Recensione

Ricordate la pellicola creata da Milos Forman e uscita nel 1975? Quella dove il protagonista finisce in un ospedale dove pazzia è malvagità sono impregnati nei muri? Beh sicuramente non tutti sanno che Ratched è in realtà un prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo, film ispirato al romanzo di Ken Kesey. La serie tv, disponibile sulla piattaforma Netflix, racconta il passato della infermiera Mildred, e di come si sia trasformata in quella che tutti ricordano nel film interpretata da una bravissima Louise Fletcher.

8E12A526 46DF 43F5 8930 389B98A2091F

Arrivata nella California del Nord per trovare lavoro, la giovane Mildred riesce a trovare un posto al nuovo ospedale psichiatrico, dove intanto vengono applicati i primi esperimenti sulla mente umana. Da prima molto turbata di certi avvenimenti e soprattutto chiusa in se stessa, l’infermiera inizierà a far nascere una nuova identità, arrivando a trasformarsi completamente e lasciando che i mostri chiusi nella sua parte più oscura del cervello prendano il controllo. La serie si presenta come un mix tra vari generi, mostrando non solo quanta crudeltà gli esseri umani possono avere, ma anche come certi avvenimenti o scelte possono cambiare le persone.

A8EE45DF BC41 4ECA B09E BDC90E0A43E7 e1601801210929

La fotografia appare molto dettagliata e riesce a trasportare lo spettatore negli anni cinquanta, infatti il regista ha ricreato tutto nel dettaglio, dai vestiti fino ai piccoli gioielli indossati dalle attrici. Stessa attenzione è stata data anche alla ambientazione, dando quindi prova come Ryan Murphy sia uno molto attento a tutto. La colonna sonora contiene brani dell’epoca in cui la serie è ambientata e non risultano per nulla invasivi anzi, riescono a sposarsi molto bene. Anche se la storia ruota intorno alle azioni macabre e impossibile anche solo da pensare, Ratched non finisce mai per superare il confine dell’esagerazione, mostrando una violenza  molto più controllata di tante altre opere

8E19DB05 8681 429D BE6F A35FFB586333 e1601801252831

Il cast si compone di molte attrici dal grande talento, mostrando anche leggende del cinema come Sharon Stone o Judy Davis. Eccellente interpretazione invece di Sarah Paulson nei panni di Mildred, che grazie anche al suo passato nella serie tv American Horror Story, ha sviluppato le qualità ideali per interpretare questo difficile ruolo. Anche Cynthia Nixon (famosa per il suo ruolo di Miranda Hobbes in Sex and the City) merita i giusti apprezzamenti, soprattutto per la sua interpretazione di una donna dal carattere  forte e con forza necessaria da non farsi mettere i piedi in testa, nemmeno dagli uomini che purtroppo nel 1947 avevo molto potere.

956832D7 ED78 47D9 A20C 1469BDB64109 e1601801296306

In conclusione Ratched è una serie tv in grado di conquistare e lasciare con il fiato sospeso. L’ egregio lavoro degli attori insieme a una puntigliosa ambientazione, riusciranno a conquistare chiunque, anche quelli che non sapevo dell’esistenza del opera cinematografica o quella del romanzo

Potrebbero Interessarti