Share on facebook
Share on twitter

Cells at Work!, il manga si concluderà a gennaio del 2021

Il manga “Cells at Work!”, realizzato dalla mangaka Akane Shimizu, si concluderà con l’anno nuovo. L’ultimo capitolo del manga sarà pubblicato il 26 gennaio e sarà incentrato sul covid-19: un degno modo di concludere questo manga! Il sesto e ultimo tankoubon sarà dato alle stampe il 9 febbraio.

Cells at Work!” debuttò nel 2015 sulle pagine della rivista Monthly Shounen Sirius. I tankoubon usciti finora sono stati cinque. La vendita del manga in Italia è curata dalla Star Comics. Dal manga originario sono derivati altri manga e light novel.

L’adattamento anime del manga andò in onda durante la stagione estiva del 2018. Esso consisteva in una serie di tredici episodi. Ad esso sono seguiti un episodio speciale trasmesso durante il periodo natalizio dello stesso anno e un episodio che è in sostanza una versione alternativa dell’undicesimo durante l’estate del 2019. L’anime fu realizzato dallo studio David Production. La Yamato Video lo trasmise in streaming sul suo canale youtube, Yamato Animation.

Un film, “Cells at Work! The Return of the Strongest Enemy. A Huge Uproar Inside the Body’s Bowels!”, debuttò nei cinema giapponesi il 5 settembre scorso. Realizzato sempre dallo studio David Production, adattò una storia tratta dal quinto tankoubon del manga, la quale sarà presente anche nella seconda stagione dell’anime originario, che debutterà il 9 gennaio del 2021.

Una serie tratta da un manga spin-off, “Cells at Work! Code Black“, debutterà alla mezzanotte del 9 gennaio (già 10 gennaio) del 2021. Ricordiamo che sarà realizzata dallo studio Liden Films.

Fonte articolo: Anime News Network

Trama:

In un corpo di un maschio adulto giovane sono presenti centomila miliardi di cellule: globuli rossi, globuli bianchi, piastrine eccetera. La storia racconta le avventure di alcune di queste cellule, che fanno del loro meglio per mantenere in perfetta salute il corpo che le ospita, assicurandone i fabbisogni e proteggendolo dalle malattie.

Per restare sempre aggiornati con le notizie di QuestNews, iscrivetevi al canale telegram:

https://t.me/questnews

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti