Share on facebook
Share on twitter

Dc- Nasce L’Omniverso

Il multiverso non é abbastanza per la Dc Comics che decide ora di puntare all’ominiverso, composto dai vari multiversi.

Il multiverso é stato un cavallo da battaglia della DC fin dai primi anni 60, creando vari spunti per gli autori, liberandoli dalle regole prefissate da una continuity predefinita.

Con il multiverso, gli autori erano liberi di poter sperimentare, creare la loro personale visione dei personaggi, e a volte stravolgerli completamente.

006 Crisis1

Ora, invece, con la conclusione della saga Death Metal, che ci ha reso a conoscenza del Multiverso oscuro, é il momento di puntare all’Omniverso, con il rilancio editoriale Infinite Frontier, che vedrá la luce a partire da marzo 2021, espandendo l’universo DC oltre le 52 terre di cui ci ha parlato il visionario Grant Morrison.

A partire dalla Frontiera Infinita, Terra-0, che finora é stata quella in cui si svolgevano la maggior parte delle storie principali, non sará piú il fulcro di tutto ma solo un polo del multiverso principale.

Il polo opposto, invece, sembrerebbe rappresentato da una terra chiamata Elsewords, nome che, fino a poco tempo fa apparteneva all’omonima etichetta DC in cui erano racchiuse quelle storie definite fuori continuity.

Ovviamente, come la DC é solita fare, giustificherá tutti questi cambiamenti con la trama.

Sarano i personaggi ad avere questo compito metanarrativo, accompagnando i lettori nei vari cambiamenti del multiverso/omniverso, cosí come é sempre stato.

All’inizio..non c’era che un solo..nero infinito..in quell’istante..nacque un multiverso..un multiverso di mondi..che vibravano..e si moltiplicavano..ció che doveva essere unico..divenne molteplice..questo allora..questo é il pianeta terra..e non appena avrá compreso il suo destino..questa terra morirá..per poi rinascere ancora..e ancora..e ancora..

Cit. Crisi sulle terre infinite

Crisis on Infinite Earths

 

Potrebbero Interessarti