Share on facebook
Share on twitter

Lupin: Sulle orme di Arsenio-Recensione

Lupin è uno di quei personaggi rimasti nella leggenda e capaci di essere riconosciuti ancora oggi, grazie alle sue grandi avventure a caccia di tesori sempre più rari e costosi. Un ladro dal cuore gentile e sempre pronta a dare persino una mano se deve, ecco chi è il famoso ladro creato da Monkey Punch. Netflix però non ha deciso di creare una serie tv proprio sull’uomo snello e innamorato della affascinante Fujiko anzi, il protagonista userà soltanto il nome del popolare ladro, in quanto grande fan proprio del personaggio immaginario.

75EFE885 247E 4E73 83F2 84E25C1171F2

Assane Diop è un ragazzino che a causa di un un crimine non compiuto da suo padre, si ritrova a dover crescere solo e senza una casa. A distanza di venticinque anni, Assane decide di indagare su chi abbia incastrato il padre, sfruttando le abilità del ladro Lupin riportate in un libro ricevuto dalla sua figura paterna come regalo. La serie si compone di cinque episodi e punta più verso una direzione investigativa stile Sherlock Holmes, infatti come già riportato non si tratta in alcun modo del Lupin che tutti noi conosciamo, ma di un uomo che vuole a tutti i costi fare giustizia in modo elegante e per nulla aggressivo.

01953518 DF3F 4E87 A39B 9487CC64AD0E

Il cast si compone di figure francesi, ognuno con una propria popolarità come l’attrice Shirine Boutella (Youtuber francese) o Ludivine Sagnier (The New Pope), che prestò nel 2004 le sue sembianze per la figura di Trilli nel film di Peter Pan. Elogi a non finire invece per Omar Sly, attore francese conosciuto da molti amanti del cinema per la pellicola Quasi Amici, che riesce a coinvolgere e mostrare ogni sfumatura del protagonista. L’ambientazione invece appare molto elegante e piena di luoghi storici, infatti la serie sarà tutta completamente ambientata a Parigi, una città che non ha sicuramente bisogno di presentazioni. Il doppiaggio in italiano appare eccellente, anche se comunque la scelta di sfruttare la lingua originale (in questo caso il francese) è sempre un ottimo modo per poter vedere chiaramente la qualità dell’interpretazione di ogni singolo attore

95B23394 E234 4D12 8D5C F9ABE3A30DFE

In conclusione Lupin è si una serie che porta il nome del famoso ladro che tutti conoscono, ma punta ovviamente a raccontare una storia completamente diversa, scorrevole, piacevole e non troppo impegnativa. Se cercate quindi un prodotto capace di coinvolgervi e avete apprezzato Omar Sly nel film Quasi Amici, allora iniziate la visione senza troppi problemi e lasciate che la storia di Assane Diop vi coinvolga.

Potrebbero Interessarti