Il primo importante aggiornamento di Cyberpunk 2077 in arrivo nei prossimi 10 giorni

Dopo il disastroso lancio di Cyberpunk 2077, CD Projekt Red afferma che rilascerà il primo importante aggiornamento entro i prossimi 10 giorni, con “un aggiornamento ancora più ampio e significativo, nelle settimane successive“.

In un video pubblicato oggi, il co-fondatore Marcin Iwinski ha fatto un mea culpa ai giocatori, aggiungendo che lui e i membri del consiglio sono “i decisori finali” per il rilascio difettoso del gioco. “Per favore, non incolpate nessuno dei nostri team per quello che è successo”, ha detto Iwinski.

Cyberpunk 2077 è stato lanciato il 10 dicembre 2020, con problemi immediati. Mentre l’uscita per PC del gioco è stata per lo più elogiata dalla critica, i giocatori di console, in particolare quelli che giocano sulle generazioni precedenti, si sono imbattuti in bug diffusi, problemi di frame rate e altro ancora. Una settimana dopo l’uscita del gioco, Sony ha ritirato Cyberpunk dal PlayStation Store e ha iniziato a offrire rimborsi. Un investitore ha addirittura citato in giudizio CD Projekt Red per il disastroso lancio. Oggi si può acquistare la versione PC del gioco per quasi la metà el prezzo i lancio.

bug

Nel video di cinque minuti che ha pubblicato, Iwinski dice: “nonostante le buone recensioni su PC, la versione console di Cyberpunk 2077 non soddisfaceva lo standard di qualità che volevamo. Io e l’intero gruppo dirigente siamo profondamente dispiaciuti per questo “. Iwinski ha continuato a indicare l’enorme portata del gioco e quanto gravemente lo sviluppatore abbia sottovalutato tutto il lavoro che sarebbe stato necessario per abbinare la visione globale alla realtà, nonché le difficoltà di dover lavorare da casa a causa di COVID. “Credevamo davvero che avremmo ottenuto risultati negli ultimi giorni”, ha detto.

Sul suo sito, CD Projekt Red ha delineato tutte le varie preoccupazioni in una FAQ. In risposta al divario di qualità tra la versione PC del gioco e le console di vecchia generazione, lo sviluppatore ha affermato che ha reso il lavoro “più difficile per noi il voler rendere il gioco epico sui PC prima, e poi adattarlo alle console, specialmente vecchia generazione.

Questo era il nostro presupposto fondamentale. E le cose non sembravano molto difficili all’inizio, però mentre imparavamo a conoscere meglio il divario hardware, il tempo ha dimostrato che abbiamo sottovalutato il compito “.

bug2

Andando avanti, CD Projekt Red afferma di essere impegnato a correggere bugs e arresti anomali e che “continuerà a lavorare e migliorare il gioco tramite aggiornamenti futuri per assicurarsi che sia perfetto indipendentemente dalla piattaforma“.

A quanto pare, quel lavoro avrà un impatto anche sul DLC gratuito del gioco, previsto per il rilascio quest’anno. “Abbiamo deciso che la nostra priorità è lavorare sulle correzioni e sugli aggiornamenti più importanti. Successivamente rilasceremo DLC gratuiti, diremo molto altro al riguardo nei prossimi mesi. ” Lo sviluppatore ha aggiunto che intende farlo senza ritardi, nonostante i mesi di crisi che hanno portato al rilascio del gioco.

Per quanto riguarda il ritorno del gioco sulle vetrine digitali, lo sviluppatore afferma che “sta lavorando a correzioni e aggiornamenti e sta lavorando con Sony per riportare Cyberpunk 2077 sul PlayStation Store il prima possibile“.

Ecco il vieo delle dichiarazioni di Iwinski:

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti