Condividi su facebook
Condividi su twitter

Fortnite: il 2020 non ferma il battle royale di Epic, 15 milioni di giocatori a dicembre

L’anno passato è stato indubbiamente un anno florido per i titoli multiplayer e ovviamente anche Fortnite, il colosso di Epic Games non è stato da meno, anzi. Dopo un leggero rallentamento a fine 2019 e verso l’estate del 2020, il Battle Royale più famoso è tornato a registrare numeri impressionanti soprattutto a fine anno. Il mese di dicembre, con l’arrivo dell’evento di Galactus ha segnato infatti un picco di giocatori simultanei che non si vedeva da agosto 2019. Ben 15,3 milioni di giocatori.

Si tratta indubbiamente di una ripresa importante per un titolo che quest’anno ha sicuramente affrontato l’emergere di altri competitor nel campo sia dei Battle Royale che dei party game in generale. Epic Games inoltre, forte dei guadagni registrati a fine anno, i più alti dall’agosto 2020, è tornata nuovamente ad investire su tornei con montepremi milionari, il primo di questi il Fortnite Champions Series, con un montepremi totale di 20 milioni di dollari.

Insomma, Fortnite sembra pressochè imbattibile. Anche in un mese dove l’uscita di un titolo come Cyberpunk 2077, che ha registrato il lancio su PC più grande di sempre, poteva effettivamente rallentarne la marcia, il Battle Royale di casa Epic è invece tornato a segnare numeri mozzafiato.

Fonte

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti