Kyoukyoku Shinka Shita Full Dive RPG, annunciata data di debutto

L’adattamento anime della light novel “Kyoukyoku Shinka Shita Full Dive RPG ga Genjitsu Yorimo Kuso-Ge Dattara” o “Kyuukyoku Shinka Shita Full Dive RPG ga Genjitsu yori mo Kusogee Dattara” debutterà il 7 aprile prossimo.

photo 2021 03 05 10 14 28

Ricordiamo che la realizzazione dell’anime è stata affidata allo studio d’animazione ENGI, già realizzatore di anime come “Kemono Michi: Rise Up” (autunno 2019) e “Uzaki-chan Wants to Hang Out!” (estate 2020). Qui sotto troverete il trailer ufficiale dell’anime:

La light novel “Kyoukyoku Shinka Shita Full Dive RPG ga Genjitsu Yorimo Kuso-Ge Dattara“, scritta da Light Tuchihi e disegnata da Youta, ha debuttato nel corso dell’estate di quest’anno. I volume finora pubblicati sono stati solo due e sono inediti nel nostro paese. Il titolo inglese dell’opera è “New Game Was Born It Was Accepted with Shock and Enthusiasm But No One Can Clear it” o “What If the Ultimate in Fully Immersive VR RPGs Was a Crappier Game Than Reality Itself“.

Fonte articolo: Anime News Network

Trama:

Un liceale di nome Hiro Yuuki viene indotto con l’inganno a partecipare a un gioco di ruolo full-dive (VR completamente immersivo). Il gioco, Kiwame Quest (letteralmente, “Ultimate Quest“), è pubblicizzato come ” più reale della realtà”. Sfortunatamente, il gioco è fin troppo realistico per il suo bene. Le quest sono quasi impossibili da completare, dal momento che i giocatori devono essere fisicamente in forma per completarle, come farebbero nella vita reale. I giocatori provano dolore quando vengono colpiti e le ferite impiegano giorni per guarire. L’unica ricompensa è il semplice senso di realizzazione.

Articolo precedente sullo stesso argomento:

Kyoukyoku Shinka Shita Full Dive RPG ga Genjitsu Yorimo Kuso-Ge Dattara, rilasciato primo video promo: https://questnews.it/kyoukyoku-shinka-shita-full-dive-rpg-ga-genjitsu-yorimo-kuso-ge-dattara-rilasciato-primo-video-promo/

Per restare sempre aggiornati con le notizie di QuestNews, iscrivetevi al canale telegram:

https://t.me/questnews

Potrebbero Interessarti