Share on facebook
Share on twitter

Justice League Snyder Cut-Nascita e origine della pellicola

Finalmente è disponibile Justice League di Zack Snyder, la pellicola che unisce i supereroi della DC Comics contro la tremenda minaccia di Steppenwolf e di suo nipote Darkseid. Dopo la pubblicazione della versione Justice League visionata da Josh Whedon, sono state molte le critiche per la direzione che venne presa, soprattutto dopo la scoperta delle molteplice cose tagliate pensate da Zack Snyder. Lo so che forse molti di voi non si sono informati molto su quello che sia in realtà successo e soprattutto del perché di questa nuova versione della pellicola di Justice League, proprio per questo andrò a raccontarvi quello che è accaduto nel modo più semplice possibile, sfruttando qualsiasi intervista o notizia.

CC229DC6 FBD7 4F66 BFB6 F502583C1E0B e1616249852274

Pubblicato nelle sale cinematografiche nell’anno 2017, Justice League portò sullo schermo i più popolari eroi della DC, uniti proprio come nella pellicola degli Avengers. In principio l’idea sembrava buona o almeno per molti, anche perché diversamente dai film della Marvel, quelli dedicati ai vari eroi della DC non sono stati così troppi da poter creare quella sorta di legame/attesa, uno sbaglio che la Warner Bros sembra non riuscire tuttora a capire. Sicuramente figure come Batman, Superman o il velocissimo Flash non avevano assolutamente bisogno di presentazioni, soprattutto l’uomo pipistrello dopo l’acclamata trilogia di Nolan, ma un percorso costruito prima sarebbe stato sicuramente l’ideale per le figure DC. Lasciando da parte il pensiero dell’essere stati troppo frettolosi, Justice League venne annunciato in un primo momento con Zack Snyder, anche se messo alle strette dalla Warner Bros che non voleva più accettare assolutamente la sua visione dark. Assoldati dallo studio per fare da veri e propri babysitter di Snyder, Jon Berg e Geoff Johns iniziarono il duro compito di tenere sotto controllo proprio quella visione dark che il regista voleva assolutamente aggiungere a tutti i costi. Qualcosa già dalle fondamenta non funzionava e questo portò sicuramente al primo passo verso il fallimento della pellicola, anche se il colpo finale avvenne dopo il cambio di regista a causa di un lutto nella famiglia di Snyder, che portò la Warner Bros a cedere tutto nelle mani di Josh Whedon.

41C7B8BE D19B 4B59 9758 39881D46FA63 e1616249995723

Lo so qual è il vostro pensiero, Josh ha rovinato tutto perché incapace, ma in realtà non è assolutamente così, visto che parliamo comunque di una persona che ha diretto in passato il film degli Avengers, quindi non è assolutamente stupido anzi sicuramente voi che pensate questo siete pure fan della pellicola di Capitan America e company. Allora perché la sua visione di Justice League non è andata proprio come quella della Marvel? Per quanto sia chiaro ormai che tutti siano grandi big fan dei supereroi, in realtà nelle loro camere da nerd troverete soltanto due o tre fumetti di eroi random, ma non c’è nulla di male anzi, dare il benvenuto a nuove persone in una determinata categoria è sempre bello, però è giusto anche volare bassi e non provare a osare qualcosa che non si ha la minima conoscenza oltre alle pellicole. Comunque tornado a parlare di Josh Whedon, la sua visione non si sposa assolutamente con quella dark e oscura della DC Comics e questo non è sicuramente un qualcosa di negativo, semplicemente non è il suo stile e il suo campo. Con Avengers riuscì a fare un lavoro davvero ottimo, ma il mondo e la categoria degli eroi era completamente diversa. Batman non è un grande simpaticone e Flash nemmeno così tonto, certo anche nella Snyder Cut non è presente un Barry Allen come dio comanda, ma almeno non è banale come quello precedente 

5C4C530C C60D 4AFC 9609 C3D6C193AE0F e1616250075955

Con il poco successo ricevuto, ecco che molti fan iniziarono a chiedere la visione di Snyder e non semplici contenuti ma un vero e proprio ritorno e ricalcolo del film. Tutto questo rumore riuscì infine a convincere la Warner Bros a rimettere nelle mani la pellicola a Zack Snyder, dandogli quindi modo di rifare il suo film o meglio la sua visione. Justice League Snyder Cut si presenta quindi non solo come un vero e proprio film rifatto, ma anche come una vittoria soddisfacente non solo per Zack ma anche per i fan di tutto il mondo. Sicuramente però non bisogna soltanto ringraziare gli spettatori, ma anche i vari attori che si sono resi disponibili al regista e diciamolo chiaramente, questa nuova versione è ben oltre quella delle 2017.  Concludo scrivendo che non parlerò del film e questo perché penso che in realtà è molto più importante spiegare il perché di questa nuova pellicola disponibile su HBO Max e Now Tv, ma sappiate che se fate parte di quelle persone che fecero sentire la propria voce per Justice League, andate sul sicuro e non date importanza alla durata di quattro ore circa, perché tanto vi sembrerà così veloce da strizzare l’occhio al caro Flash.

1FC45DDA B3F6 47F8 9B3D F38A79ED9BC7 e1616250192681

Potrebbero Interessarti