Condividi su facebook
Condividi su twitter

Final Fantasy 7 Remake Intergrade ha sistemato quella famosa porta

La porta dalla strana texture è stata ora rettificata in Intergrade

Sì, Final Fantasy 7 Remake Intergrade ha aggiornato le texture sulla famigerata porta.

Nel tweet sfacciato appena sotto, l’account Twitter di Final Fantasy 7 Remake ha rivelato la versione aggiornata della porta per il prossimo remaster di Intergrade.

Infine, quando Intergrade verrà lanciato domani su PS4 e PS5, avremo la porta che ci meritiamo.

Se non hai familiarità con quello che sta succedendo qui, il “problema” è sorto per la prima volta l’anno scorso quando Final Fantasy 7 Remake è stato lanciato nell’aprile 2020.

I giocatori hanno notato rapidamente che una porta in particolare nell’area dei bassifondi del settore 7 del gioco era in qualche modo non strutturata e sembrava quasi un errore da parte degli sviluppatori.

Da allora, la porta ha guadagnato notorietà tra alcune sezioni della fanbase di Final Fantasy 7.

Alcuni hanno chiesto ripetutamente a Square Enix di sistemarla, mentre altri si sono semplicemente accontentati di giocare e cercare altrove immagini straordinarie durante l’avventura di Cloud a Midgar.

Ora, però, abbiamo meno di 24 ore di attesa prima di poter esplorare di nuovo Midgar.

Final Fantasy 7 Remake Intergrade uscirà domani il 10 giugno per PS4 e PS5, dove è un aggiornamento gratuito per quest’ultima console per chiunque possieda già il gioco base.

Inoltre, il DLC InterMISSION verrà lanciato insieme al gioco aggiornato. Questo episodio DLC incentrato sulla storia ha come protagonisti Yuffie Kisaragi e Sonon di Final Fantasy 7: Dirge of Cerberus, che li vede viaggiare a Midgar per una nuova avventura.

Sebbene il nuovo episodio DLC della storia sia gratuito, sfortunatamente è disponibile solo per quelli su PS5, dove l’intero gioco verrà eseguito a 60 frame al secondo aggiornati.

In effetti, la nuova storia di Yuffie potrebbe avere grandi implicazioni per la seconda parte del remake di Square Enix.

In precedenza, il co-regista Tetsuya Nomura aveva anticipato durante un livestream che la seconda parte di Final Fantasy 7 Remake sarebbe ripresa immediatamente da Intergrade, suggerendo che la storia di Yuffie avrebbe colmato il divario tra la prima e la seconda parte del remake.

Con la seconda parte ancora nulla all’orizzonte, questa è una buona notizia per i giocatori che non vedono l’ora di vedere dove andrà la storia di Cloud e della compagnia.

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Metroid Dread

Metroid Dread – Recensione

Metroid ritorna con il suo stile inconfondibile Era il lontano 2005, Metroid Dread esisteva soltanto nei piani di Nintendo che