Condividi su facebook
Condividi su twitter

Virtual Fighter V: Final Showdown-Recensione

Virtual Fighter V: Final Showdown; un gran peccato

Sembra di tornare negli anni novanta ogni volta che viene nominato il nome di Virtual Fighter, eppure in passato ha dovuto affrontare molti altri videogiochi dello stesso genere come Tekken, Soul Calibur o Mortal Kombat.

Dopo una moltitudine di richieste da parte dei fan, ecco che SEGA pubblica Virtual Fighter V: Final Showdown, remastered del capitolo uscito all’epoca su Playstation 3 e Xbox 360.

Riuscirà però a conquistare una posizione nel cuore? Potrà riuscire a catturare nuovi giocatori?

C5C267BA DE5E 4C6A 82E5 A1A72A0FC884 e1623402451519

La trama, come ogni picchiaduro, prevede che una manciata di lottatori si sfidino in combattimenti di arti marziali. Ogni personaggio possiede la sua storia personale che ovviamente si intreccia con quelle degli altri.

Per quanto sia presente una narrazione, questo elemento non è mai stato molto fondamentale per i picchiaduro, che puntano tutto su altre componenti come il gameplay infatti, Virtual Fighter V all’epoca riuscì a portare una grossa innovazione sia sul lato realismo che su quello combattivo.

Sembra però che questa volta non sia andata molto bene, anche perché gli altri titoli citati a inizio recensione si sono evoluti portando altrettante novità, mentre con questa remastered purtroppo quelle poche cose che potevano essere migliorate sono state prese in modo davvero senza voglia e con tanta pigrizia.

759826A7 93D7 4F7F 8CE6 8A9F6CEA832C e1623402524344

Il gameplay risulta rinnovato ma mantiene la sua grossa difficoltà, infatti in caso non lo sappiate, Virtual Fighter è uno dei picchiaduro tridimensionale più difficile da gestire e proprio per questa cosa contiene un tutorial davvero dettagliato in grado di spiegarvi per bene il tutto.

Appresi i comandi, ecco che saranno disponibili le classiche modalità come Arcade, Battle Lounge e classificata online, dove potrete iniziare a usare la famosa combinazione calcio, pugno e parata, anche se I diciannove personaggi presenti non si limiteranno soltanto a queste tre azioni, visto che ognuno avrà un variegato set di attacchi.

Passando a parlare della vera novità inserita, ecco che sbucano fuori una miriade di problemi, quelli che dimostrano come non sia stata data assolutamente la giusta attenzione, infatti i combattimenti online appaiono realizzati malamente e non possiedono nulla che possa essere visto positivamente, ma andiamo con ordine.

Il sistema che porta i giocatori a sfidarsi è suddiviso in varie categorie e tutti all’inizio partono da Kyu, arrivando a Dan, Hunter, Barbarian e molti altri. Scelto l’accoppiamento creato appositamente per mettere a confronto giocatori allo stesso livello, ecco che iniziano a esserci i problemi legati alla connessione, che doneranno una esperienza davvero negativa per via delle azioni in ritardo o veri e propri blocchi.

Seconda nota negativa è la totale assenza di poter avvertire di un confronto con uno utente casuale con scarsa connessione, il che porta quindi a subire questi drammatici combattimenti. Non esiste nemmeno la possibilità di lasciar perdere l’accoppiamento casuale e tentare una sfida con gli amici, infatti la stanza dovrà essere cercata manualmente tra una miriade di altre già aperte, portando quindi l’amico scelto, ha controllarle una per una.

B3CDFDD5 6745 433D A3EE 649E45B4907F e1623402606264

La grafica appare ben fatta, soprattutto i volti e l’abbigliamento dei personaggi, inoltre mantiene anche un certo stile ruvido che potrebbe far piacere hai fan della serie. Meno positivo invece la grafica durante le azioni, infatti sembra non esserci stato nessun lavoro durante l’animazione delle mosse. Ottimo il comparto sonoro e il doppiaggio in lingua italiana, che svolge soprattutto un grande lavoro nel spiegare il tutorial.

1F071049 F14F 4C14 8014 FA9AB7B1936F e1623402644143

In conclusione Virtual Fighter V Final Showdown si presenta come una remastered pigra e senza alcuna spinta a crearsi una cerchia di giocatori, visto il pessimo sistema di combattimento online.

Un grosso peccato, soprattutto visto il passato di questo titolo che ha saputo farsi apprezzare

  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 7/10
    Trama - 7/10
  • 6.5/10
    Gameplay - 6.5/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
7.4/10
  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 7/10
    Trama - 7/10
  • 6.5/10
    Gameplay - 6.5/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
7.4/10

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.