Condividi su facebook
Condividi su twitter

Youjo Senki, annunciata una seconda stagione per l’anime

La nazi-loli di “Youjo Senki” sta tornando…

La serie anime “Youjo Senki“, adattamento dell’omonima light novel, riceverà una seconda stagione: l’annuncio è arrivato solo poche ore fa…

Qui sotto troverete un video che annuncia questa seconda stagione:

Youjo Senki

La light novel “Youjo Senki“, il il cui titolo inglese è reso con “The Saga of Tanya the Evil“, è il frutto del lavoro di Carlo Zen, autore della storia, e di Shinobu Shinotsuki, realizzatore delle illustrazioni. Viene data alle stampe durante il 2013 e per ora conta ben dodici volumi. Nel nostro paese essa è tuttora inedita.

Non lo è altrettanto la versione manga, edita nel nostro paese dalla Panini Comics: disegnata da Chika Toujou, il manga conta per ora ventuno tankoubon: un 22° sarà pubblicato a giorni in Giappone.

L’adattamento anime di “Youjo Senki” è stato realizzato in toto dallo studio d’animazione NUT, già realizzatore dell’anime “Deca-Dence“, e consiste per adesso in:

  • una serie anime da dodici episodi, più uno riassuntivo, andata in onda nel corso della stagione invernale del 2017;
  • un film d’animazione, diretto seguito della serie e il cui debutto al cinema risale al mese di febbraio del 2019;
  • un OVA, ambientato durante la guerra in Africa e rilasciato a giugno del 2021.

Fonte articolo: Anime News Network

Trama:

Un uomo del Giappone del XXI secolo, efficiente, intelligente ma senza alcune pietà o umana comprensione verso il prossimo, viene ucciso. Un attimo prima di morire, però, il tempo si ferma e una misteriosa Entità X gli si palesa davanti: essa si occupa della reincarnazione, ma si domanda se valga la pena far reincarnare un uomo senza fede come lui.

L’uomo ribatte con lucidità e freddezza che l’essere umano, oramai abituato a vivere in una società che ne soddisfa tutti i bisogni, non sente più la necessità della fede in un essere superiore. Sentite queste parole, l’Entità X inizia a domandarsi se in un mondo dove regnano fame, guerra e povertà la fede può rinascere, anche in un uomo come lui.

La nascita della nazi-loli

Per questo motivo l’uomo viene reincarnato nel corpo di una bambina appena nata chiamata Tanya Degurechaff. Pur di non vivere più in un orfanotrofio e fare una vita grama, Tanya si arruola nell’esercito per servire come mago da battaglia: il suo scopo è quello di scalare le gerarchie dell’esercito e di vivere tranquillamente nella retrovie, in pace e lontano dal fronte. Tanya cova del risentimento verso l’Entità X e non è disposta a darle soddisfazione: in lei non nascerà mai la fede e non pregherà mai Dio.

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti