Condividi su facebook
Condividi su twitter

Zelda: la teoria dei fan suggerisce che i giocatori controlleranno Ganondorf

I giocatori stanno entrando nei panni di Ganondorf, nemico mortale di Link?

Una nuova teoria dei fan di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 suggerisce che i giocatori potrebbero giocare nei panni dell’antagonista Ganondorf nel prossimo sequel.

Barrett Courtney di Kinda Funny, che lavora sui social e sulla produzione, ha parlato della convincente teoria dei fan sull’imminente sequel di Breath of the Wild, rivelato durante l’E3 la scorsa settimana.

Courtney ha condiviso la teoria stravagante, dicendo che crede fermamente che i giocatori si concentreranno su Ganondorf nel sequel.

La teoria disegna somiglianze tra il Ganon mummificato visto nel trailer e la figura col paracade che gli spettatori hanno ipotizzato sia Link. La teoria suggerisce che quei personaggi potrebbero effettivamente essere la stessa cosa.

Citando il fatto che non vediamo mai il volto del personaggio così come il suo braccio apparentemente corrotto, Courtney suggerisce che Ganondorf potrebbe essere l’eroe a lungo predetto di 10.000 anni fa a cui si fa riferimento nel primo gioco.

Egli teorizza che “questo gioco imparerà a conoscere la caduta dell’uomo Ganondorf e poi lo salverà dal male che lo ha governato per generazioni. E così facendo, spezzeremo il ciclo iniziato da Demise”.

Demise è uno dei principali antagonisti di The Legend of Zelda: Skyward Sword, che uscirà su Nintendo Switch il prossimo mese. Courtney suggerisce che non sia un errore.

Nota che altri port come Twilight Princess, Ocarina of Time e Wind Waker sarebbero stati per i fan, ma Nintendo sta cercando uno dei giochi Zelda moderni più impopolari.

“Fujibayashi vuole collegare tutti e 3 i suoi giochi principali e portare Skyward su Switch darà ai principianti la storia di cui hanno bisogno prima di BOTW2”.

Courtney suggerisce anche che è strano che il nome del sequel di Zelda venga nascosto per mascherare i dettagli della storia, nonostante i giochi seguano una trama ciclica e ripetitiva.

Puoi vedere Courtney esporre la sua teoria in una discussione di un’ora qui.

Anche se non risultasse essere vero, è almeno molto ben ragionato e abbastanza avvincente per tutti gli appassionati di lore di Zelda.

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti