Condividi su facebook
Condividi su twitter

Requiem of the Rose King, rimandato il debutto dell’anime al 2022

Brutte nuove per “Requiem of the Rose King”

L’adattamento anime del manga “Requiem of the Rose King“, il cui titolo originale è “Baraou no Souretsu“, non debutterà più durante la stagione autunnale di quest’anno. A causa di non meglio chiarite circostanze riguardanti la produzione (ricordiamo che l’anime sta venendo realizzato dallo studio d’animazione J.C. Staff) il periodo di debutto è stato spostato da ottobre 2021 (stagione autunnale) a gennaio del 2022 (stagione invernale).

Requiem of the Rose King

Il manga “Baraou no Souretsu” debuttò sul rivista a target shoujo Monthly Princess nel corso del 2013. Attualmente in corso, il manga ha raggiunto il quindicesimo tankoubon. La mangaka autrice dell’opera è Aya Kanno. In Italia la sua opera è venduta dalla Star Comics.

Fonte articolo: Anime News Network

Trama:

L’Inghilterra è dilaniata dalla Guerra delle due Rose, una guerra di successione al trono combattutasi tra il 1455 e il 1485. Riccardo, ambizioso terzo figlio della Casata degli York, crede di essere maledetto, condannato dalla nascita alle tenebre eterne. Quale sarà il suo destino?

Articolo precedente sullo stesso argomento:

Requiem of the Rose King, prime novità sull’anime: https://questnews.it/2021/03/24/requiem-of-the-rose-king-prime-novita-sullanime/

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti