Condividi su facebook
Condividi su twitter

Skull and Bones entra ufficialmente nella fase alpha

Skull and Bones in alfa

Dopo un lungo sviluppo iniziato otto anni fa, ecco che Skull and Bones è finalmente entrato nella fase “Alpha, riuscendo quindi a uscire finalmente da un circolo di modifiche e cambiamenti. Skull and Bones in principio era stato progettato per essere una espansione di Assassin’s Creed Black Fang, più precisamente una modalità multiplayer. Ubisoft decise però di rivedere i propri piani e quindi trasformò il titolo in Black Fang Infinite, MMO legato sempre al mondo di AC. Qualcosa portò però nuovamente al cambiamento e così gli anni passarono senza dare una vera e propria identità al titolo.

Skull and Bones

Tutto questo sembra però essere finalmente concluso, visto che Ubisoft stessa ha confermato l’entrata in una fase ormai molto avanzata, dichiarando però quanto in realtà sia stata davvero dura. Attraverso delle fonti su Kotaku, sembra che non solo venne cambiato più volte il titolo, ma anche il gameplay stesso, cercando di adattarlo nel migliore dei modi. Per quanto non siano state rilasciate vere e proprie informazioni sul progetto, Ubisoft ha voluto comunque far sapere che Skull and Bones sia effettivamente nella fase alpha, un segno quindi che per quanto le grosse difficoltà abbiamo voluto continuare. Ricordiamo che nel 2019 l’azienda dichiarò che sarebbe arrivato affiancato da una serie tv, ma per ora non è stato tirato fuori il discorso. Siete curiosi di vedere questo problematico progetto portato avanti dall’accordo tra Ubisoft e il governo di Singapore?

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Resident Evil pronto a tornare su Netflix È passato molto tempo dall’ultima notizia riguardante la live action di Resident Evil,