Condividi su facebook
Condividi su twitter

The Legend of Zelda: Skyward Sword-Recensione

The Legend of Zelda: Skyward Sword, bellissimo

The Legend of Zelda continua a essere una serie amata da tutti i fan della Nintendo. Con molteplici capitoli pubblicati, ecco che ritorna uno particolare che all’epoca fece molto discutere a causa dei movimenti non particolarmente apprezzati della console Wii.

Questa nuova versione rivisitata è stata capace di correggere l’errore? Riesce a farsi notare dopo l’ultima avventura di Link? La storia è giusto dirlo, continua a incantare e soprattutto conferma un invecchiamento perfetto sotto molti aspetti. Per chi non avesse giocato la versione precedente, Skyward Sword si colloca come prequel di tutta la serie, con un Link ancora ignaro di tutte le sue avventure.

Allievo della Scuola D’armi, il protagonista si allena per sorvegliare Oltrenuvola, un luogo che venne inalzato dalla Dea dopo la sconfitta di Morthiper. Durante una giornata di festa dopo la vittoria di Link all’esame degli allievi, una tempesta colpisce il protagonista e la sua amica Zelda, facendo precipitare quest’ultima sulla Terra. Ignaro fino a quel momento di luoghi sotto Oltrenuvola, Link dovrà intraprendere un viaggio non solo per salvare Zelda, ma anche per sconfiggere una volta per tutte il pericoloso Morthiper.

The Legend of Zelda

Il gameplay è sicuramente l’elemento che ha ricevuto più attenzioni, infatti per chi non sapesse la storia, Skyward Story era un titolo davvero degno, ma a tranciare la sua popolarità furono i comandi impostati per i Wiimote, capaci di rendere l’esperienza fastidiosa.

Nintendo però ha deciso di riformulare questo errore, cercando di farli funzionare con i Joycon, ottenendo risultati positivi ma pur sempre fastidiosi. Il mio consiglio sarebbe quello di non giocarlo con i controlli di movimento attivi, anche perché la stessa telecamera, resa completamente libera e controllabile, condivide lo stesso Joycon del braccio con la spada di Link.

Conclusa la spiegazione dei comandi, il resto rimane  invariato, infatti come ogni Zelda, potrete muovermi in aree ampie cercando oggetti, sconfiggendo nemici e risolvendo enigmi. Le missioni secondarie non risultano molto importanti anzi, questo capitolo può essere tranquillamente considerato lineare ma non temete…Riescono comunque a rubarvi molte tempo, facendovi superare facilmente le trenta ore circa.

La difficoltà non appare molto alta e tutti i vari nemici collocati nelle aree sono più un disturbo che una sfida. Anche gli enigmi non sono molto complicati da risolvere, dimostrando quindi come Skyward Story sia soltanto un semplice titolo piacevole da giocare ma non la scelta più corretta in caso di sfida

Nota negativa va però detta per quanto riguarda la resistenza, risulta infatti calibrata malamente e può portare il blocco di Link per alcuni secondi. A rendere ancora peggiore questa particolarità è l’impossibilità di aumentare la durata della barra, quindi sarete molto spesso costretti a bere pozioni per contrastare questi momenti di blocco.

DD704F59 7F87 450A A2B8 44560E72602E e1627371515157

L’ambientazione in generale appare curata, con molteplici colori e luoghi da esplorare, tutto nettamente migliorato graficamente per poter dare nuova luce a questo capitolo.

L’aggiornamento a 1080p/60fps (fisso invece a 720p/60fps in modalità portatile) è un enorme miglioramento rispetto alla versione precedente su Wii (480p/30fps), che dona una sensazione meravigliosa su vari luoghi e creature, per non parlare dei volti di ogni singolo personaggio. Il comparto sonoro risulta invariato, con musiche capaci di penetrare nel cuore

6DEA0657 DCE1 443F B399 05D5CE90753E e1627371542485

In conclusione The Legend of Zelda Skyward Sword riesce finalmente a mostrarsi per quello che è, un capitolo davvero magnifico sotto molti aspetti. In caso siate nuovi a questa serie, Skyward Sword è un capitolo capace di mostravi le radici della narrazione e soprattutto tenervi caldi prima dell’arrivo del sequel di Breath Of the Wild.

  • 8/10
    Trama - 8/10
  • 8.1/10
    Grafica - 8.1/10
  • 9/10
    Sonoro - 9/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
8.2/10
  • 8/10
    Trama - 8/10
  • 8.1/10
    Grafica - 8.1/10
  • 9/10
    Sonoro - 9/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
8.2/10

Potrebbero Interessarti