Condividi su facebook
Condividi su twitter

La Call of Duty League chiede obbligatoriamente la prova di vaccinazione per poter partecipare al torneo ufficiale

VACCINAZIONE PER POTER PARTECIPARE AL TORNEO 


Il campionato di Call Of Duty in California ha mostrato di essere pro vaccino,
infatti nelle regole per poter partecipare alla competizione è richiesto il possesso del foglio che provi la vaccinazione completa.

“La nostra massima priorità è la salute e soprattutto la sicurezza di tutto lo staff e dei giocatori. Con l’aumento dei casi di COVID-19 nella contea di Los Angeles, vogliamo e stiamo cercando di migliorare tutte le misure di sicurezza”

vaccinazione

Le parole scritte dalla Call of Duty League appaiono quindi molto chiare sulla questione pandemia. Inoltre anche se in possesso della prova, tutti i presenti dovranno indossare per tutta la durata dell’evento una mascherina idonea. 

Il weekend programmato per il torneo, inizierà dal 19 Agosto e durerà fino al 22 Agosto, precisamente al Galen Center di Los Angeles.

Sembra quindi che il mondo voglia ripartire, ma soprattutto che gli eventi tornino a essere una normalità o almeno per quelli che avranno la vaccinazione contro questa pandemia globale

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Uscite DC del 2 Dicembre 2021

Ecco le uscite dei fumetti DC che verranno pubblicati da Panini giovedì 2 Dicembre 2021. Panini Comics festeggia l’80° anniversario