Condividi su facebook
Condividi su twitter

Rainbow Six Extraction: nuovo trailer gameplay mostra operatori e progressione

Presentato all’E3 2021 di quest’anno durante la conferenza di Ubisoft, Rainbow Six Extraction torna adesso a mostrarsi con un nuovo filmato dedicato alle diverse feature di questo spinoff cooperativo ad orda. Vediamo dunque questa panoramica del gameplay del nuovo titolo Ubisoft.

Come cita il titolo, Ubisoft ha voluto condensare in circa 5 minuti le caratteristiche e le feature di Rainbow Six Extraction presentando così più approfonditamente i contenuti di questo nuovo sparatutto cooperativo ambientato nell’universo di Rainbow Six. Al lancio dunque disporremo di 18 operatori Elite, 12 mappe di gioco, 13 missioni, 25 gadget, 69 armi e 13 tipologie di nemici. Ubisoft ha inoltre tenuto a presentare il nuovo sistema di progressione del titolo dove ogni operatore e ogni abilità potrà avanzare in base al successo delle nostre partite, a cosa prediligeremo e al nostro stile di gioco.

Insomma, sembra che Ubisoft abbia intenzione di fare le cose in grande cambiando anche in un certo senso l’ambientazione pseudo-realistica e trasportandoci in uno spin-off sci-fi dove la minaccia sarà completamente aliena.

Noi vi ricordiamo inoltre che il gioco avrà anche al suo interno la possibilità di usufruirlo in cross-play, una modalità classificata che deve ancora essere svelata e alla quale faremo molta attenzione vista la natura PvE di Extraction e anche un supporto post-lancio ampio promesso dalla casa di sviluppo.

Rainbow Six Extraction è stato inoltre di recente rimandato al 2022 per dare modo agli sviluppatori di ampliarne i contenuti ma soprattutto di completarlo nel modo più perfetto possibile così da consegnare un progetto già solido ai giocatori.

Fonte 

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Uscite DC del 2 Dicembre 2021

Ecco le uscite dei fumetti DC che verranno pubblicati da Panini giovedì 2 Dicembre 2021. Panini Comics festeggia l’80° anniversario