Condividi su facebook
Condividi su twitter

Naughty Dog lancia il suo “primo gioco multiplayer autonomo” in una nuova tornata di annunci di lavoro

Ancora nessuna parola su cosa sia il gioco, ma a quanto pare ha sequenze cinematografiche

gioco

Il gioco multiplayer standalone di Naughty Dog è al centro di un’altra spinta alle assunzioni da parte dell’azienda in quanto richiede ai social media di condividere una serie di posizioni aperte sul progetto.

Alcune delle posizioni che Naughty Dog sta pubblicizzando ora, come “monetization/economy designer”, sono aperte almeno da marzo. Data la posizione di rilievo di Naughty Dog nel settore dei giochi, questo è probabilmente più un riflesso del processo di assunzione esteso e selettivo dello studio che una mancanza di candidati.

Il co-game director di Naughty Dog, Vinit Agarwal, ha aggiunto che Naughty Dog sta “assumendo in modo aggressivo” per il suo gioco multiplayer senza titolo. Agarwal ha aggiunto che i candidati che vengono assunti “contribuiscono a portare l’esperienza cinematografica tra i giocatori nel nostro nuovo gioco d’azione multiplayer autonomo”.

Data la sua reputazione di creare giochi altamente cinematografici, non è una grande sorpresa sentire Naughty Dog portare quella tradizione nel suo nuovo gioco multiplayer, ma è interessante che Agarwal stia quasi definendo l’esperienza come fondamentalmente cinematografica. La maggior parte dei giochi multiplayer ha scene cinematografiche qua e là, ma in genere non sono centrali per l’esperienza. Sembra possibile che Naughty Dog cercherà di unire le esperienze cinematografiche e multiplayer in qualcosa di fluido e naturale.

Sebbene Naughty Dog abbia riconosciuto pubblicamente il suo lavoro sul gioco multiplayer autonomo da un po’ di tempo, non ha ancora condiviso alcuna specifica su cosa sarà.

Le descrizioni del lavoro descrivono il progetto come la “nuova avventura” di Naughty Dog e confermano che sarà “il primo gioco multiplayer autonomo dello studio”. Inoltre, sta cercando di mantenere lo “stesso livello di ambizione e qualità dei nostri giochi caratteristici e basati sulla trama in questo progetto multiplayer unico”.

Un ruolo è specifico per un progettista di livelli e ambienti per il progetto multiplayer. Un altro è uno scripter di gioco per lo stesso progetto ma in una posizione temporanea. Nel marzo di quest’anno, un annuncio di lavoro indicava un titolo multiplayer di servizio live e, sebbene il gioco non sia stato dettagliato, come previsto, c’è la possibilità che possa essere The Last of Us 2: Factions.

Originariamente, Factions doveva essere lanciato insieme al sequel, ma è stato cancellato in modo che il team potesse concentrarsi sull’esperienza per giocatore singolo. Naughty Dog ha chiarito che i fan potranno provare la versione multiplayer online, ma solo dopo che The Last of Us 2 sarà stato completato. L’anno scorso, abbiamo visto trapelare quello che sembrava essere The Last of Us 2: Factions, il che sembra confermare che il progetto fosse almeno in fase di sviluppo.

A giugno, Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios, ha dichiarato in un’intervista: “Chi dice che l’esperienza multiplayer non possa avere grandi storie, giusto?” che sembra confermare le offerte di lavoro. Inoltre, all’inizio di quest’anno, diversi sviluppatori di Naughty Dog sono stati promossi per un progetto non annunciato, con esperienza multiplayer.

Si dice anche che Naughty Dog stia lavorando a The Last of Us Remake per PS5, con lo studio che ha trasferito lo staff al remake a causa di altri progetti in pre-produzione. Neil Druckmann ha confermato che lo studio ha “diverse cose interessanti che non vediamo l’ora di condividere con voi”.

Per ora, sembra che dovremo aspettare fino a quando non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Resident Evil pronto a tornare su Netflix È passato molto tempo dall’ultima notizia riguardante la live action di Resident Evil,