Condividi su facebook
Condividi su twitter

Cross-Save e Cross-Play non ci saranno su Monster Hunter Rise

Arriva la risposta ai fan non proprio felice sul Cross-Save e Cross-Play

Cross-Save Cross-Play non ci saranno in Monster Hunter Rise e nella espansione in arrivoMonster Hunter Rise: Sunbreak. Lo annuncia Capcom su Twitter rispondendo alle richieste di numerosi fan.

Il gioco è uscito lo scorso marzo su Nintendo Switch ed è stata annunciata anche l’espansione in uscita nell’estate del 2022. Alla recente conferma dell’uscita di Monster Hunter su PC, prevista per il 12 gennaio 2022, durante lo scorso Monster Hunter Spotlightmolti utenti si sono chiesti se effettivamente Cross-Save e Cross-Play fossero previsti per l’uscita su PC.

La risposta è negativa per chi ci aveva sperato, e la conferma arriva ora a giorni dai recenti aggiornamenti sulla serie. Di certo una brutta notizia per chi aveva intenzione di ricomprare l’edizione su PC, costretto adesso a perdere tutti i progressi qualora si voglia giocarla, ma anche per i giocatori PC che volevano giocare con gli utenti Switch.

Il comunicato afferma che la volontà degli sviluppatori nell’aggiungere Cross-Save e Cross-Play c’è stata ma non è stato possibile implementarlo dopo aver esaminato attentamente il processo di sviluppo. Ringraziano poi i fan per il continuo feedback e supporto dimostrando come abbiano ascoltato la richiesta.

Fonte.

Annunci

Per rimanere sempre aggiornati, seguiteci sui nostri canali social!

Potrebbero Interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.