Come sappiamo ormai il mondo del Cosplay sta prendendo sempre più piede, ci sono quelli che lo praticano regolarmente e poi altri invece che non riescono ad essere presenti in ogni evento oppure fiere, di quest’ultima categoria fa parte Susanna Cirillo, una Cosplayer emergente, che sicuramente potrà fare molta strada.

Quest’oggi l’abbiamo intervistata per conoscerla un po meglio, se siete curiosi anche voi vi auguriamo una buona lettura….

_______________________________________________________________________________

 

° Chi era Susanna prima di entrare nel mondo del Cosplay?

 

A dire la verità sono quasi una novizia del mondo del cosplay

 

° Come hai iniziato a partecipare alle varie fiere?

 

ricordo di averne fatti alcuni da adolescente ai tempi dell’expocartoon di Roma, mi vestii da Claire di Resindent Evil 2.

 

° C’è mai stato qualcuno che ha provato ad impedirti questa strada?

 

Senza dubbio il tempo. Avere poco tempo libero dal lavoro impedisce di dedicarsi all’attività.

 

° Qual è il Cosplay alla quale sei più affezionata e perché?

 

Quello di Quistis, perché tutti mi hanno detto che vi è una effettiva somiglianza dunque è ben riuscito.

 

° Hai mai partecipato ad una gara cosplay? se si quale?

 

No, mai.

 

° Cosa cambieresti se avresti il potere di farlo in queste fiere e perché?

 

Non saprei amo Lucca Comics. Romics invece è troppo dispersiva come fiera.

 

° C’è un Cosplay in particolare il quale hai sempre desiderato realizzare ma non ci sei ancora riuscita? Se si quale?

 

Tifa di Final Fantasy VII, ma essendo appunto bionda con gli occhi azzurri similmente a Quistis, mi richiederebbe un impegno di trucco e parrucco oltre a quello vestiario.

 

° Secondo te gli eventi Cosplay dovrebbero essere limitati solo ad un certo numero di visitatori ( escludendo i Cosplayer ) ?

 

No

 

° Cosa consiglieresti ad un ragazzo oppure ragazza che vorrebbero intraprendere per la prima volta la strada del Cosplayer?

 

Di documentarsi bene, divertirsi, non essere superficiali, ma soprattutto scegliere anche in base alla somiglianza.

 

° Quali sono i progetti di Susanna ?

 

Sono un’illustratrice, per ora dedicarmi al mio lavoro, ma riuscire a trovare lo spazio per fare la cosplayer quando possibile

 

° Oltre che una Cosplayer ci chiedevamo se eri anche una gamer, se si quali titoli e consolle possono essere considerati un ricordo importante della tua vita?

 

Sì sono assolutamente una gamer. Gioco a Tutto, da Dragon Age a Metal gear Solid, Assassin’s Creed, Baldur’s Gate, Call of Duty, Soul Calibur, ma soprattutto ai vari Final Fantasy.

I più amati sono Final Fantasy VIII e VII, l’VIII in particolare mi riempie di ricordi importanti e se passo un periodo difficile tuttora ci rigioco: è come tornare ad abbracciare un vecchio amico.

 

° Per finire le chiediamo qual’è il suo motto nella vita?

 

Mai smettere di sognare.

 

_______________________________________________________________________________

 

 

 

Ringraziamo Susanna per il tempo concessoci, rinnoviamo ancora i nostri complimenti per aver realizzato una  delle migliori Quistis che abbiamo mai visto e  le auguriamo di migliorarsi sempre di più!

 

 

Mi chiamo Salvatore Marracino, da quando avevo 5 anni sono un amante del mondo videoludico in tutte le sue forme, basta pensare che iniziai i miei primi passi con il Commodore 64, i miei giochi preferiti sono la serie di Assassin’s Creed, The Last Of Us e la serie di Suikoden.