Brutte notizie per i fan dell’opera cartacea Sachiiro no One Room: il live action previsto sul canale TV Asahi nel mese di luglio verrà cancellato nella regione di Kanto.

Prima di spiegarne il motivo un accenno alla trama:

Una ragazza viene rapita e portata via da un rapitore salvandola dai continui abusi e angherie. A differenza dei suoi coetanei, le farà conoscere la vera felicità; nel mentre, l’adolescente comincerà a mostrare affetto e amore verso l’uomo promettendosi un giorno di sposarlo.

La questione è che il manga scritto da Hakuri si basi su un episodio accaduto realmente e precisamente nel marzo 2016 in cui anche in questo evento una ragazza viene sequestrata dalla città di Asuka e portata a Tokyo.

Secondo alcune dicerie, la mangaka Hakuri avrebbe cominciato a redigere l’opera nel settembre dello stesso anno del rapimento della ragazzina.

Gli estimatori del prodotto cartaceo si sono lamentati esponendo il fatto che il live action finisca per diventare “buonista”  quando in principio l’evento non lo fu affatto per rispettare, inoltre, tutte le parti implicate.

In merito a tutto ciò, il network giapponese TV Asahi è intervenuto accantonando momentaneamente la serie, continuando a cercare questioni in merito.

Al contrario, l’emittente di Osaka ABC, produttrice della serie, afferma di non ritenere che l’opera di Hakuri sia ispirata all’evento del 2016 nè che faccia uso di temi corrispondenti.

La lavorazione del drama invece continua andando in prima visione l’8 luglio.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *