Pochi sono i giochi che mettono davanti una trama legata all’approccio sessuale e questo perché si tratta di un argomento ancora tabù nei videogiochi. Catherine però non entra nelle restrizioni ed esce tranquillamente e senza veli, ottenendo anche una grande fetta di fan. Uscito per la console Playstation 3, la creazione di Atlus è tornata con Catherine: Full Body, una versione che inoltra delle novità ed un parziale cambiamento di trama.

Vincent Brooks è un ingegnere di 32 anni stanco della sua vita monotona, che alterna tra lavoro, amici e la sua compagna Katherine McBride. La comparsa di una misteriosa ragazza di nome Catherine porta però il protagonista a vivere dei bizzarri sogni dopo esserci finito a letto, che lo vedono impegnato a fuggire da strane creature scalando una torre. Scoprirà che in realtà non sono semplici incubi e che sè morirà all’ interno perderà la vita anche nella realtà. La trama è suddivisa in giorni e accompagna il giocatore con una narrativa molto interessante, dove determinate scelte porteranno a diversi finali multipli. La novità a livello narrativo in questa versione è la presenza di Rin, una giovanissima ragazza che trasformerà la storia di Catherine in un quadrilatero amoroso, mettendo ancora più nel panico il tormentato Vincent.

Il gameplay ha una struttura molto particolare, in quanto di giorno passerete a vivere la giornata del protagonista, abbracciando quindi uno stile da avventura grafica. All’interno dei sogni invece dovrete salire una grossa torre, risolvendo i vari enigmi per poter procedere la scalata, trasformando così il gameplay in un ibrido tra puzzle game e adventure. Ogni torre avrà un proprio stile, che prenderà forma in base alle decisioni prese durante la giornata. Inutile dire come questa parte di gameplay sia davvero molto ostica e difficile, soprattutto quando una scelta sbagliata vi porterà a morte certa. Dovrete salire senza mai fermarvi e affrontare ogni ostacolo il più in fretta possibile. Ovviamente per chi dovesse trovare troppa difficoltà potrà abbassarla e godersi per bene la storia, mentre chi invece ama le sfide avrà la possibilità di giocare anche online con gli amici, così da affrontare insieme le molteplici torri che il gioco offre

La grafica si presenta con uno stile animato ben fatto, soprattutto i sogni avranno una precisione nei dettagli impeccabili. Ad affiancare l’elemento grafico ci sarà anche un comparto sonoro eccezionale, mentre nota negativa và invece ai dialoghi, che hanno subito qualche modifica a causa della censura, anche sè rimane pur sempre un titolo mirato ad un pubblico adulto.

In conclusione Catherine: Full Body è un ottimo prodotto per chi non ha giocato la versione precedente uscita per la console Playstation 3, mentre chi invece ha già avuto modo di giocarla troverà qualche aggiunta carina ma nulla che potrebbe portare nuovamente ad un acquisto obbligatorio, a meno che non vogliate rivivere le disavventure di Valentine.

Catherine: Full Body

0.00
8.1

Grafica

8.5/10

Gameplay

8.0/10

Contenuti

8.0/10

Trama

8.0/10

Sonoro

8.0/10

Pros

  • Difficoltà intrigante
  • Trama ben realizzata

Cons

  • Contenuti aggiuntivi poco interessanti
  • Dialoghi rimodellati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *