Siamo riusciti a scambiare qualche parola con Davide Fasce, un ragazzo di Genova che adora allenarsi e fare cosplayer. Noi di Quest News abbiamo avuto modo di incontrarlo in fiera, rimanendo stupiti di come riesca a portare i personaggi che sceglie perfettamente.

Ecco qui dunque l’intervista a Davide Fasce:

QN: “Chi sei e cosa fai?”

DF: “Chi sei ? Goku non lo sai? ahah scherzo ma nemmeno troppo visto che ho interpretato il personaggio di Goku varie volte!Comunque mi chiamo Davide e faccio Cosplay da circa 5 anni.”

QN: “Come è nata la tua passione verso il cosplay?”

DF: “Sono sempre stato molto affascinato dai cosplay sin dalla prima volta che sono stato a Lucca comics nel lontano 2007, fino a quando nel 2013 insieme ad un mio amico, dopo aver giocato a metal gear solid 3, abbiamo deciso di portare 2 personaggi di questo fantastico gioco ed è stato davvero stupendo.”

QN: “Da quanto tempo sei dentro questo mondo?

DF: “Ormai sono quasi 5 anni”

QN: “Realizzi tu gli oggetti?” 

DF: “Non tutti dipende da molti fattori e dal risultato che voglio ottenere”

QN: “Ci puoi descrivere la tua prima esperienza sul palco in poche righe?

DF: “Due giorni prima di una fiera del fumetto nella mia città ho deciso di partecipare alla mia prima Gara cosplay, e in una serata ho tirato giù una esibizione per il mio personaggio, nonchè il mio primo cosplay, ovvero Big Boss di Metal Gear. La cosa pazzesca é che sono pure riuscito a vincere il primo premio.”

QN: “Anime, manga e videogiochi preferiti?”

DF: “Davvero tanti anzi troppi, ma direi che per quanto riguarda gli anime ho adorato alla follia Hunter x Hunter(che come molti sanno è ancora in fase di produzione)Death note , le bizzare avventure di jojo e molti altri.
I miei manga preferiti invece sono senza alcun dubbio: Battle royale, manga che ho seguito e sofferto ad aspettare ad ogni sua uscita, Shamo e Berserk (ancora in produzione). Invece i miei videogiochi preferiti sono essenzialmente i giochi di ruolo, ma per quanto
riguarda la trama ho adorato anche altri tipi di videogiochi come la saga di metal gear, che reputo la mia preferita a livello di narrazione. Kingdom hearts anche è una saga che mi ha coinvolto sin dal primo titolo, mentre il videogioco che reputo davvero il mio preferito é,  rullo di tamburi,
Final Fantasy VIII! Il videgioco che mi ha segnato di piu’ in assoluto. Però voglio lasciare una menzione d’onore ad un indie che ho giocato nell’ultimo anno, e che mi ha stupito e colpito non poco, ovvero Undertale.”

QN: “Hai altri hobby?”

DF: “La mia piu grande passione, che è diventato anche un lavoro, è l’allenamento e tutto quello che riguarda il mondo del fitness in generale.”

QN: “I tuoi futuri cosplayer?”

DF: “Non voglio dire molto a parte che é un personaggio molto amato di jojo.”

QN: “Come ti vedi in questo mondo tra due anni?”

DF: “Direi come ora. Ovviamente col passare del tempo l’entusiasmo che avevo alle prime fiere è leggermete sceso, ma lo reputo comunque un bellissimo modo per passare un week end diverso dal normale, sopratutto mi piace rivedere amici
lontani con cui ho fatto conoscenza nelle varie fiere.”

QN: “Cosa pensi del mondo del cosplay?”

DF: “Che bisogna saperlo prendere con le dovute precauzioni”

QN: “Qualche consiglio per le persone alle prime armi?”

DF: “Vivete il cosplay per quello che dovrebbe essere. Passate un giorno in spensieratezza, cercando di interpretare al meglio il personaggio che avete scelto di portare”

QN:Condividerai la nostra intervista? Ma sopratutto ti piace Quest News?”

DV: “Certo che si! Quest News è un ottimo canale di informazione del videogioco e non solo. Consiglio a tutti i nerdoni come me di seguire le varie notizie e articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito.”

Noi di QuestNews.it ringraziamo Davide per averci concesso questa intervista. Logicamente consigliamo di seguirlo attraverso la sua pagina Facebook: Davide Fasce Cosplayer, dove troverete tutti i suoi lavori.

Un saluto

 

Sono un ragazzo con un obiettivo preciso, crescere nel mondo videoludico e portare la mia redazione al successo. Ci sarebbe molto da dire su di me, ma è meglio che siate voi a scoprire chi sono.

Rispondi