L’attesa è la curiosità verso Cyberpunk 2077 è quasi alle stelle, ad incrementare ancor di più il tutto abbiamo le interviste di coloro che ci lavorano, approfondendo l’opera incastonandola in punti di vista semrpe nuovi e interessanti.

L’ultima è stata detta da Stanislaw Swiecicki, scrittore e autore di Cyberpunk 2077 ha illustrato le strade che, a livello narrativo, imboccherà il titolo:

“Lo storytelling è estremamente importante per noi come studio”

Cd Projekt vuole:

“Raccontare storie che entrino in risonanza con le persone a livello emotivo e le inducano a porsi domande importanti, è una componente fondamentale del genere e perciò ci sarà molto di questo nel gioco”.

portare un po’ di quella atmosfera nel nostro gioco. Il sole, le palme, con un lato più oscuro in sottofondo. LA è un posto incredibilmente vario, con tutte queste persone, culture e mode che condividono lo stesso spazio, ma può essere anche un posto pericoloso”.

“Vogliamo dare a Night City un tocco californiano, non sarà solo una distopia astratta. Quest’anno ho visitato Los Angeles per la prima volta ed è stata un’esperienza stimolante, specialmente camminando lungo Venice Beach”.

L’obiettivo è quello di:

“Portare un po’ di quella atmosfera nel nostro gioco. Il sole, le palme, con un lato più oscuro in sottofondo. LA è un posto incredibilmente vario, con tutte queste persone, culture e mode che condividono lo stesso spazio, ma può essere anche un posto pericoloso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *