Dakar 18 è un videogioco di corse sviluppato da Bigmoon Entertainment e distribuito da Koch Media, alle quale vanno i nostri ringraziamenti per il titolo. Esso è basato sulla corsa rally più famosa e dura di sempre, la Dakar Rally.

Dakar 18, è il primo gioco di rally Dakar da ben 15 anni a questa parte. Scopriamo insieme al vostro -Sensei se né è valsa la pena di aspettare così a lungo.

– Gameplay

Se sceglieremo biciclette, UTV o camion come veicoli non avremo grandi problemi con la guida, ma se opteremo per il quad o la macchina sarà molto più complicato. Saranno di difficile manovrabilità, rifiutandosi di andare in linea retta e non seguendo i nostri comandi. Per quanto riguarda gli altri mezzi, personalmente mi sono divertito molto con l’UTV. La bicicletta ovviamente è quella più lenta. In ogni caso la modalità di guida risulta semplice e pulita.

Le gare in Dakar 18 sono molto particolari. Non si tratterà di una semplice sfida a chi arriva primo, ma a chi taglia tutti i checkpoint nel più breve tempo possibile. Non c’è un ordine da seguire, ma più ne attraverseremo meno penalità riceveremo alla fine. In caso ne mancheremo troppi saremo squalificati. Una grande nota negativa è data dal fatto che questi checkpoint non sono in alcun modo segnalati sulla mappa, ma starà a noi andare nella giusta direzione. Potremo “capire” dove sono grazie alle coordinate geografiche comunicateci dal Road Book. Inoltre se avremo un co-pilota, ci aiuterà dandoci qualche indicazione in inglese. Per fortuna ci saranno anche i sottotitoli, ma non saranno esattamente semplici da leggere nel bel mezzo della gara!

– Una Corsa Difficile e Realistica?

Dakar 18, gioco ufficiale dell’evento Amaury Sport Organization, è un open world in cui potremo addirittura scendere dall’auto ed andare ad esplorare il mondo circostante, in cui subiremo le variazioni meteorologiche e in cui avremo ben 5 categorie di veicoli tra cui scegliere. Questa è sicuramente la base per un ottimo titolo. Peccato che in single player non avremo una modalità di prova libera, ma solo di carriera e di “caccia al tesoro”. Altra pecca è che, in modalità carriera non sarà possibile cambiare il mezzo scelto, salvo ripartire dall’inizio.

Inoltre sarà molto facile perdersi nel deserto, rimanere impantanati da qualche parte o schiantarsi contro un ostacolo improvviso. In questo caso dovremo riparare il nostro mezzo andando nel meno apposito, ma così facendo ci verrà data una penalità.

– Grafica e Audio

La grafica di Dakar 18 non grida al miracolo, nè nelle ambientazione nè nei modelli dei veicoli. Non ho molto altro da aggiungere in quanto risulta essere senza infamia nè lode, un buon titolo per quanto riguarda l’aspetto grafico.

L’audio fa il suo lavoro senza impegnarsi troppo. Anche esso risulta essere nella media. Non ci sono motivetti o canzoni che lasciano il segno.

– In Conclusione

Dakar 18 è un titolo simulativo di corse fin troppo pragmatico. Mette da parte il divertimento del gioco di corse per concentrarsi su aspetti fin troppo realistici. Consigliato solo ai veri appassionati sfegatati della Dakar Rally.

Se vi è piaciuta la recensione restante con noi per scoprire tante e divertenti News sul mondo dei Videogiochi. -Sensei

Vi ricordo i nostri canali principali ai quali è possibile iscriversi:

Facebook

YouTube

Clicca QUI per l’articolo precedente

 

 


Di seguito tutti i canali sui quali potete seguirci per restare sempre aggiornati con QuestNews.it:


Pagina ufficiale Facebook

Canale YouTube ufficiale

Canale ufficiale Telegram QuestNews

Gruppo ufficiale Telegram QuestNews (Videogiochi)

Gruppo ufficiale Telegram Quest News (Fumetti, libri, animazione e serie TV)

6.1

Grafica

6.0/10

Contenuti

5.5/10

Difficoltà

7.5/10

Sonoro

6.0/10

Trama

5.5/10

Pros

  • Ottimo Concept

Cons

  • Troppo Realistico
  • Danni ai mezzi elevati

I videogame sono la mia passione fin dalla più tenera età. Cerco costantemente il divertimento e lo svago che solo questo prodotto può creare. Con questo ardente desidero spero di contagiare tutti voi.

Rispondi