Durante l’ultimo live-stream “Letter from the Producer Live“, Naoki Yoshida e Toshio Morouchi hanno mostrato un nuovo trailer per la patch 5.1 di Final Fantasy XIV (Vows of Virtue, Deeds of Cruelty), confermando anche la data d’uscita di questo nuovo aggiornamento e tantissimi nuovi dettagli.
La Patch 5.1 arriverà ufficialmente il 29 Ottobre 2019 e porterà tantissime novità, tra cui nuovi contenuti legati alla storia e l’inizio dell’attesissimo raid in collaborazione con NieR: Automata dal titolo “YoRHa:Dark Apocalypse”, che appare anche nel nuovo trailer.

Vediamo dunque nel dettaglio tutto ciò che verrà introdotto e/o modificato con questa nuova patch:

  • Nuove quest del “Main Scenario” (continuo della storia di Shadowbringer);
  • Introduzione della modalità “New Game +” (per ri-giocare vecchie quest con il livello e l’equipaggiamento corrente);
  • Introduzione del raid “The Copied Factory” (raid da 24 giocatori in collaborazione con NieR: Automata, progettato da Yosuke Saito and Yoko Taro);
  • Nuovo Dungeon dal titolo “The Grand Cosmos” che potrà essere giocato con NPC (tramite Trust System) oppure con altri giocatori;
  • Introduzione della modalità Extreme del Trial di Hades;
  • Inizio del “Restauro della Santa Sede di Ishgard”, che introdurrà nuove quest per le classi di Gatherer e Crafter;
  • Nuovo “Gate” al Gold Saucer dal titolo “The Slice is Right”;
  • Miglioramenti al sistema di Crafting e gathering (UI perfezionata, varie abilità migliorate ed altri cambiamenti che renderanno l’esperienza di queste classi più godibile sia per i nuovi giocatori che per i veterani);
  • Miglioramenti per la classe Blue Mage (nuove abilità, nuovi stage del “The Masked Carnivale”, nuovo log e level cap aumentato al 60);
  • Modifiche e miglioramenti di vari Job (Samurai, Ninja e Summoner sono le classi più soggette a queste modifiche);
  • Nuova “Beast Tribe” nel Lyhe Mheg legata alle Pixie;
  • Introduzione della nuova Frontline Map PVP dal titolo “Onsal Hakair”;
  • Modifiche e miglioramenti vari al sistema PVP.

Di seguito il nuovo trailer, buona visione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *