Fortnite è uno dei titoli più giocati in questi ultimi anni e vanta un gran numero di giocatori molto esperti. In questa prima parte della guida avrete modo però di imparare non solo a sopravvivere ma anche ad attaccare e vincere una partita.

Attrezzarsi per la guerra

Chi almeno una volta ha provato il gioco gratuito Fortnite, ha capito come è davvero importante attrezzarsi appena si atterra in un determinato punto della mappa. Per prima cosa dovrete cercare un arma per potervi difendere, soprattutto sé avete scelto una zona di atterraggio molto affollata. Subito dopo sarà importante trovare uno scudo e qualche kit salute, ed ecco che sarete pronti ad iniziare il conflitto. In caso di luogo senza oggetti, sarà necessario che  vi muoviate senza dare troppo nell’occhio

Eroi? Neanche per sogno

È difficile resistere quando si ha la possibilità di dimostrare di che stoffa siete fatti. Gli eroi non piacciono a nessuno o almeno non quelli che non lo sono, infatti tentare a tutti i costi di avere un conforto faccia a faccia con un team potrà portarvi a morte certa, soprattutto sé non avete ancora molta dimestichezza con il gioco, inoltre porterete soltanto problemi al vostro team che dovrà risolvere i vostri sbagli

La calma è la virtù dei forti

Questo detto è proprio vero, soprattutto in Fortnite. Come già scritto in precedenza, dovrete prima di tutto attrezzarvi a dovere e capire come sconfiggere i vostri nemici usando vere e proprie strategie. Attirarli in luoghi chiusi come case o nascondervi per poi sorprenderli non è sinonimo di infamità ma di furbizia, soprattutto per i neofiti. Attendete bene e calcolate tutto a dovere con calma e pazienza, ricordate che vince il team che rimane per ultimo.

Falegnameria che passione

Un elemento importante nel videogioco è quello di raccogliere materiale attraverso gli elementi presenti nella mappa come alberi,muri o strutture in ferro. Cercate sempre di avere un numero elevato di pezzi costruzione, ma ricordate però di non raccoglierli in modo aperto, infatti il rumore potrebbe far rivelare la vostra presenza ai nemici.

Squadra unita

Una squadra unita è la chiave per vincere non solo gli scontri ma anche la stessa partita. Lo so, molti di voi finiscono per giocare con un team casuale e questo in molti casi porta ad una sconfitta assicurata, soprattutto quando non c’è dialogo. Il consiglio che posso darvi è quello di organizzarvi con qualcuno oppure, in caso non ci fosse nessuno disponibile, comunicare con gli altri membri della squadra e qui sarà importante avere una buona conoscenza del l’inglese.

La prima parte sulla guida dì Fortnite si conclude qui. Ricordate sempre però che la cosa più importante è divertirsi e rispettare sempre gli altri giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *