Half Life: Alyx

Annunciato lo scorso novembre, Half Life: Alyx è indubbiamente uno degli annunci che più ha fatto drizzare le orecchie e gli occhi dei videogiocatori in questi mesi. Nonostante la piattaforma sicuramente proibitiva per il grande pubblico, l’uscita di un nuovo capitolo di una serie storica come Half Life è di certo una notizia. Il tutto diventa ancora più impressionante se si pensa a quanto saltuariamente Valve tenda a sviluppare propri giochi.

Ad ogni modo, nel corso di un AMA via Reddit, il team di sviluppo ha confermato di aver praticamente terminato lo sviluppo. Come recita infatti una delle risposte “Ad eccezione di alcuni piccoli ritocchi all’ultimissima scena, il gioco è completato. Molti di noi a Valve hanno già giocato più volte l’intero titolo. Adesso ci muoviamo soltanto per ripulire il tutto e per togliere i bug. Siamo molto fiduciosi di poter rispettare le scadenze che vi abbiamo dato“. Sicuramente un comunicato molto incoraggiante, specialmente per quest’ultima frase; visto questo mese di gennaio che in termini di rinvii ha visto letteralmente una strage, da Cyberpunk 2077 a Dying Light 2, da Final Fantasy VII Remake a Marvel’s Avengers.

Un’ottima notizia dunque; vi ricordiamo che Half Life: Alyx uscirà nel marzo 2020, in data ancora da definire su Steam e sarà giocabile con Valve Index, HTC Vive, Oculus Rift, Oculus Quest e Windows Mixed Reality.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *