Amy Hennig, creatrice di Uncharted, in passato dopo aver lasciato Naughty Dog passò nelle file di EA per intraprendere una nuova strada.

Il suo primo lavoro all’interno dello studio “Visceral” (oggi chiuso, studio autore della saga “Dead Space“) doveva essere proprio lo “Star Wars” di cui si è sentito tanto parlare ma ad oggi cancellato e il progetto è stato passato allo studio EA Vancouver.

La Hennig ha infatti affermato che i rapporti con EA si sono interrotti a Gennaio di quest’anno ed ha manifestato la volontà di voler rimanere indipendente e dedicarsi anche ai progetti per VR.

Non sono mancate anche alcune domande proprio sul progetto “Star Wars” cancellato, la Hennig non nasconde il suo rammarico e le piacerebbe tanto rivedere resuscitato lo sviluppo di quel titolo, dato anche il feedback positivo da parte dei fan.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *