Oggi voglio parlavi di un gioco molto particolare approdato su Nintendo Switch. Moero Chronicle Hyper è un dungeon crawler rpg. Pubblicato per la prima volta da Compile Heart su PsVita nel lontano 2014, distribuito sul territorio europeo da Idea Factory International il 26 Aprile 2019. La particolarità del titolo risiede nella sua natura ecchi, infatti il nostro compito principale sarà quello di catturare delle bellissime monster girl e farle entrare nel nostro harem (party…volevo dire party).

-Storia

Seppur semplice e scontata Moero Chronicle Hyper ha una trama. Noi interpreteremo un giovane ragazzo di nome IO, il quale intraprende un viaggio per cercare di salvare il mondo. La maggior parte delle monster girl, sempre gentili con gli esseri umani, all’improvviso diventano ostili. Grazie all’aiuto di Lilia, una monster girl amica d’infanzia di IO il nostro giovane ed impacciato eroe inizia il suo viaggio alla scoperta della causa di questa “maledizione” che affligge tutto il mondo. La storia vera e propria finisce qui. Per il resto del gioco tutti i dialoghi saranno un susseguirsi di battute, gag e doppi sensi fini a se stessi.

-Gameplay

Come detto in precedenza Moero Chronicle Hyper è un dungeon crawler rpg, il quale segue fedelmente la formula del genere a cui appartiene. Esploreremo il mondo di gioco con una visuale in prima persona attraverso una mappa disposta su più livelli (un dungeon insomma). Qui dovremo esplorare l’intera area in modo da rivelarne la conformazione ed avere cosi una mappa del luogo. Il gameplay è quello di un classico Jrpg a turni, nulla di nuovo sotto questo aspetto.

Durante la nostra esplorazione verremo attaccati dai mostri che si dividono in 2 categorie principali. I mostri “normali”, i quali sono semplice carne da macello per farmare exp ed oggetti, e le monster girl, i veri boss del gioco. Per battere una ragazza-mostro dovremo attaccare determinati punti del suo corpo fino a strappare i suoi vestiti e dopo aver distrutto tutte le parti interessare dovremo sconfiggerla definitivamente e catturarla dovremo toccare i suoi punti sensibili, utilizzando il touch della Switch. Se riusciremo a farle raggiungere il piacere massimo allora diventerà una nostra fedele alleata. Ovviamente la difficoltà di cattura varia da mostro a mostro a seconda della sua potenza o abilità.

Una volta reclutate le varie monster girl potremo gestire il nostro party dalla locanda della città, decidendo la formazione da portare in battaglia. Inoltre cambiando la biancheria intima della nostre eroine potremo donare loro nuovi effetti e nuove capacità. Sempre nella locanda potremo anche andare a trovare la nostra monster girl preferita per stringere il nostro legame con lei, il quale più sarà profondo più ci permetterà di sbloccare scene di intramezzo piccanti, e di aumentare la forza in battaglia (ma quello è secondario)

Devo dire che a livello di puro gameplay Moero Chronicle Hyper non porta nulla di nuovo usando la stessa formula vista più volte per questo genere di giochi. Anche l’interazione con la città e la locanda è ridotta al minimo.

-Grafica

Graficamente Moero Chronicle Hyper risulta ben realizzato, sopratutto nel caracter design delle monster girl. Le nostre combattenti saranno molto diversificate tra loro sia come aspetto che come costumi rendendole facilmente riconoscibili. Una grande varierà di personaggi ed equipaggiamenti disegnati con un ottimo stile. Come potete ben immaginare  il design di questi personaggi sarà estremamente enfatizzato sull’erotismo, a volte esplicito, con grande gioia per gli amanti del fan service. Non posso dire lo stesso per i mostri “normali”. Il loro aspetto è spesso sgraziato e di cattivo gusto in perfetta contrapposizione con le protagoniste. Inoltre gli ambienti di gioco risultano con una grafica appena sufficiente.

-Audio & Sonoro

Le musiche del gioco le ho trovate di ottima qualità, sia durante l’esplorazione che durante le battaglie. Alcune musiche sono davvero orecchiabili. Una composizione sonora più che degna anche negli effetti sonori. Il doppiaggio in giapponese è stato realizzato con accuratezza tanto da rendere piacevoli quegli interminabili dialoghi tra i personaggi. Una sorpresa inaspettata per questo genere di titoli.

-In Conclusione

Moero Chronicle Hyper è un titolo per una nicchia di pubblico ben specifica. Il genere particolare di gioco, la sua natura fortemente ecchi e le sue ragazze-mostro potrebbero non piacere ai più. Per tutti gli amanti delle monster girl invece dico di dargli una possibilità in quanto il numero di ragazze sbloccabili e i capi di intimo indossabili sono veramente numerosi.

0.00
6.3

Grafica

7.0/10

Contenuti

5.0/10

Gameplay

6.0/10

Sonoro

8.5/10

Trama

5.0/10

Pros

  • Design delle Ragazze Mostro
  • Pieno zeppo di Fan Service...
  • Reparto sonoro/audio

Cons

  • Nulla di innovativo
  • ...che non tutti possono apprezzare
  • Troppo troppo fan service

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *