Andiamo a rispolverare la rubrica Sensei Consiglia. Oggi voglio consigliarvi Playing Hard un film documentario disponibile su Netflix. Non pensate male non si tratta di nulla di scandaloso o sordido. Si tratta di un documentario sulla creazione del gioco Ubisoft For Honor. Film diretto da Jean-Simon Chartier uscito per la prima volta in Canada il 25 settembre 2018 della durata di circa 90 minuti.

In Playing Hard possiamo ammirare la creazione di un videogioco tripla A in tutte le sue fasi. Dalla nascita dell’idea fino alla sua distribuzione al grande pubblico. Devo dire che la pellicola mi ha piacevolmente sorpreso e divertito andando a scoprire dei retro scena assolutamente inaspettati.

I protagonisti di questo racconto sono principalmente 3: Jason Vandenberghe la mente che ha dato la scintilla di vita all’intero progetto. Stéphane Cardin direttore Ubisoft e Luc Duchaine brand director di For Honor. Tutta la narrazione ruota intorno ai 3 protagonisti ed ad loro diverso modo di rapportarsi con il progetto in corso. Dopo la nascita dell’idea proposta da Jason Vandenberghe assisteremo allo sviluppo del gameplay, come il team Ubisoft ha creato tutto il sistema di combattimento che ruota intorno a For Honor. Devo ammettere che è stato esaltante scoprire come una casa di sviluppo così importante lavorasse ad una nuova IP.

La sfida che viene posta al team è impegnativa e stressante. Alcune persone prima della fine crolleranno. In questa fase possiamo ammirare il lato umano che si cela dietro alla creazione di un videogioco. Turni massacranti, scadenze da rispettare, tour in giro per il mondo insomma tutto quello che non è posto sotto i riflettori mediatici. I tre protagonisti reagiranno tutti in maniera differente alla varie difficoltà che dovranno affrontare ed è facile rispecchiarsi in almeno uno di essi.

Dopo c’è la cosiddetta fase Gold (ora so perchè si chiama così). Qui potremo renderci conto di tutto ciò che è il marketing per un videogioco. Con interviste, pubblicità sui vari social, creazioni di gadget e molto altro ancora.

Infine la conclusione della storia. Il gioco piacerà al pubblico ? Venderà bene ? Questa fase finale di Playing Hard l’ho sinceramente trovata triste ed anche un pò malinconica.

Per concludere Playing Hard è un film documentario che tutti gli appassionati di videogiochi dovrebbero guardare. Sia per curiosità sia per addentrarsi dietro le quinte di un mondo che amiamo ma che non sempre conosciamo così a fondo.

Questa sera non avete scuse. Fiondatevi sul divano andate su Netflix e gustatevi Playing Hard The Game Just Got Real.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *