PlayStation 5

Nella giornata di ieri, durante un’intervista concessa da Mark Cerny a Wired, sono stati svelati alcuni dettagli riguardanti la tanto attesa futura ammiraglia di Sony, ovvero la PlayStation 5. Essa infetti sarà retrocompatibile con i titoli usciti su PlayStation 4, lasciando quindi intendere la possibilità di avere titoli mid-gen per entrambe le console.

Si è inoltre accennato qualcosa per quanto riguarda l’hardware, difatti stando a quanto detto da Mark Cerny, PlayStation 5 supporterà il ray tracing, portando quindi il comparto grafico della suddetta ad un altro livello rispetto all’ottava gen, grazie ad una maggiore fluidità, ed una maggiore resa delle varie ombre e superfici. Confermato anche il supporto per il PlayStation VR, tuttavia nient’altro è stato rivelato per quanto concerne la realtà virtuale.

Oltre a ciò, Cerny ha anche affermato che la suddetta console, com’era facilmente prevedibile, non uscirà quest’anno, pertanto è lecito aspettarsi un’uscita intorno a fine 2020.

PlayStation 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *