Il team dietro Bastion e Transistor, hanno pubblicato la data di uscita di Pyre che sarà il  25 Luglio per PlayStation 4. Vi riportiamo le parole di PlayStation Blog, dov’è possibile ottenere nuove informazioni.

1. Informazioni sul gioco (con nuovi dettagli!)

Pyre è un GdR incentrato su una squadra di personaggi, in cui guiderete una banda di esuli verso la libertà attraverso antiche competizioni sparse per una sorta di vasto e magico purgatorio. Chi riuscirà a ritornare carico di gloria, e chi sarà costretto a rimanere in esilio fino alla fine dei suoi giorni? Scopritelo nella campagna per giocatore singolo e, già che ci siete, conquistate anche un trofeo di platino.

2. Un nuovo mondo dai creatori di Bastion e Transistor

Incontrerete tanti personaggi giocabili diversi, come questi simpatici figuri.

Questo è il mondo più originale e più vasto mai creato dal team di Supergiant! Nel corso del vostro viaggio attraverso le lande dimenticate denominate “Downside” (terre di sotto), incontrerete tanti personaggi in cerca della propria libertà. I personaggi di Pyre sono tutti molto diversi tra loro. Vedrete imponenti demoni, resi più forti dalle continue difficoltà, oppure creature alate che complottano contro i loro nemici dai loro nidi di montagna. Ogni personaggio in Pyre ha una storia unica dietro al proprio esilio e a cosa può attenderlo se mai riuscirà a fare ritorno.

3. Un frenetico sistema di scontri tre contro tre

Il fulcro di Pyre è l’antica competizione chiamata i Riti. Ogni Rito si svolge come un’intensa battaglia mistica, in cui l’obiettivo è spegnere la fiamma degli avversari per primi. Dovrete sfruttare tattiche e manovre inaspettate per sconfiggere i vostri avversari… oppure scacciarli direttamente con potenti attacchi mistici.

Affronterete un grande cast di avversari diversi in sfide emozionanti in cui ogni vittoria (o sconfitta!) porterà i vostri esuli più vicini all’illuminazione. Scegliete tre esuli dal vostro gruppo per ogni Rito ed equipaggiateli con potenti Talismani e Maestrie per conquistare la vittoria.

4. Una storia ramificata senza game over

Pensate a quante volte siete rimasti bloccati a un certo punto di un gioco, continuando a provare e riprovare solo per sapere cosa succede dopo. A volte è divertente, ma, spesso, paralizza la storia e diventa frustrante.

Volevamo creare un gioco che fosse una sfida e che avesse tanta azione coinvolgente, ma senza la paura e la frustrazione di restare bloccati. Rimettersi in carreggiata dopo una sconfitta potrebbe essere parte del viaggio, invece di essere qualcosa che avviene solo nella vostra testa mentre fissate una schermata di game over. Perciò, una delle caratteristiche uniche di Pyre è il fatto che non siete mai costretti a perdere dei progressi. Che riusciate a conquistare la vittoria o meno, il vostro viaggio continua. La storia interattiva dovrebbe toccarvi personalmente e nessun giocatore la vivrà nello stesso, identico modo.

5. Sfidate un amico nella modalità versus

Oltre alla campagna per giocatore singolo, Pyre include una modalità versus per due giocatori in locale, che abbiamo rivelato alla PlayStation Excperience dello scorso anno.

La modalità versus vi permette di giocare contro un amico (o un avversario controllato dalla IA) in uno dei frenetici scontri rituali del gioco. Potrete formare il vostro trio di sfidanti da un cast di oltre 20 personaggi incontrati nella campagna e personalizzare il vostro Rito configurando le abilità dei vostri personaggi, scegliendo tra tante arene, ciascuna con effetti speciali unici sul gioco, e in tanti altri modi. Crediamo che questo aumenti di molto la rigiocabilità del nostro titolo e ci siamo divertiti tantissimo a giocarlo, provando tutte le combinazioni di personaggi che ci sono venute in mente.

6. Una presentazione ricca d’atmosfera

Nel corso della vostra ricerca della libertà, esplorerete tante regioni diverse del mondo del gioco.

Ogni aspetto di Pyre vi trascinerà nel suo mondo fantastico, dall’incredibile grafica disegnata a mano all’evocativa colonna sonora, che include più di 90 minuti di musica composta da Darren Korb, il nostro direttore audio e pluripremiato compositore per Bastion e Transistor.

Stiamo sviluppando Pyre da quasi tre anni. Ormai, possiamo dire con sicurezza che è il gioco più grande e con più personaggi che abbiamo mai creato e che fornisce molta più libertà di gioco dei suoi predecessori Bastion e Transistor . Con ogni gioco che abbiamo sviluppato, ci siamo spinti sempre più lontano dalle nostre abitudini, per creare qualcosa di sempre nuovo e originale, poiché crediamo che questo porti a un’esperienza migliore per i nostri giocatori. Non vediamo l’ora che proviate il nostro nuovo gioco e di sapere cosa ne pensate.


Di seguito tutti i canali sui quali potete seguirci per restare sempre aggiornati con QuestNews.it:


Pagina ufficiale Facebook

Canale YouTube ufficiale

Canale ufficiale Telegram QuestNews

Gruppo ufficiale Telegram QuestNews (Videogiochi)

Gruppo ufficiale Telegram Quest News (Fumetti, libri, animazione e serie TV)

Sempre amato il mondo videoludico, da quando ero piccolo. Il mio primo vero amore è stato a 4 anni, con Final Fantasy IX, per me tuttora uno dei titoli più belli mai creati. E grazie a questa passione oggi riesco a condividere le mie conoscenze, opinioni e curiosità provenienti da un mondo fatto di pixel!

Rispondi