Da qualche anno ormai il genere Battle royal sta prendendo sempre piede, in particolar modo Fortinite, un gioco gratuito dove lo scopo è quello di rimanere l’unico sopravvissuto all’interno di un isola. Oggi però non sono qui per parlare di Fortnite ma bensì di Battlelands, un battle royal mobile che possiamo definire il Fortnite portatile.

Il gameplay si basa tutto sulla sopravvivenza in un area molto estesa, dove all’interno è possibile trovare armi, suddivise in rarità e modello, per uccidere gli avversari o oggetti di supporto come la guarigione o la barriera. I comandi sono semplici e sono gestiti da due pulsanti, uno che servirà per muovere il nostro personaggio e l’altro per mirare e sparare. Passato qualche minuto l’area di gioco si restringerà e sarà assolutamente importante non ritrovarsi oltre la linea rossa per non andare incontro a morte certa. L’ultimo che rimarrà in piedi sarà il vincitore della partita.

Come potete leggere ha le stesse funzioni di Fortnite con l’unica differenza che non dovremo raccogliere materiali ma semplicemente resistere con tutto quello che troveremo.
La difficoltà è molto elevata anche perché non ci sarà nessun tutorial a darci il tempo per prendere dimestichezza con il gioco ma posso comunque affermare che dopo qualche partita il tutto sarà più divertente e semplice. Come ogni gioco mobile anche qui sarà possibile acquistare con soldi reali ma non temete, sarà soltanto la roba che andrà ad abbellire il personaggio e non ci sarà nessun potenziamento a livello di statistiche

Ovviamente potrete ottenere vari vestiti e oggetti anche giocando normalmente ma molte cose saranno solo ed esclusive a chi acquisterà determinati pacchetti.
Sarà possibile anche avviare sfide di squadra con gli amici mandando il proprio nickname, così da avviare anche una partita di coppia La grafica non ha ricevuto molto supporto ma questo perché in titoli come Battlelands non hanno davvero bisogno o meglio basta quel poco lavoro per non renderlo incasinato e confusionario.

In conclusione Battlelands è un gioco divertente che riuscirà ad intrattenere il giocatore ma che purtroppo la mancanza di un tutorial può far passare la voglia fin da subito a causa delle morti scontate. Il mio consiglio è comunque quello di non demoralizzarsi e continuare ad insistere.

7.8

Gameplay

9.0/10

Contenuti

7.5/10

Narrativa

6.0/10

Grafica

8.5/10

Pros

  • Competitivo e divertente
  • Gli acquisti in app non rovinano la giocabilità

Cons

  • Alla lunga può risultare ripetitivo
  • Contenuti senza acquisti non molto interessanti

Sono un ragazzo con un obiettivo preciso, crescere nel mondo videoludico e portare la mia redazione al successo. Ci sarebbe molto da dire su di me, ma è meglio che siate voi a scoprire chi sono.

Rispondi