Finalmente dopo l’annuncio è arrivata la prima stagione di Sabrina, la streghetta divertente che insieme alle sue zie ed uno stregone dalle sembianze di un gatto nero, hanno fatto divertire tutti noi. Ebbene dimenticate tutto, dalla dolce e simpatica Sabrina fino al divertente Salem. Questa nuova serie chiamata Le Terrificanti avventure di Sabrina, creata da Roberto Aguirre-Sacasa, creatore anche della serie Riverdale, basa tutto sulla sua trasposizione a fumetti, inoltrando un senso di macabro e aggressività. Sabrina Spellman è una giovane mezzo sangue che vive a Greendale, una cittadina non molto lontana da Riverdale (stesso mondo della serie TV disponibile su Netflix). La vita della giovane protagonista però è tormentata dalla decisione che deve prendere al compimento di sedici anni, che la metterà davanti ad una difficile scelta. Essendo figlia di un umana e di uno stregone, Sabrina vive due vite diverse dove in una c’è il suo amato Harvey e le sue migliore amiche, mentre nell’altra la confraternita oscura composta da streghe e stregoni che non vedono di buon occhio il suo essere mezzo sangue.

La serie è composta da dieci episodi dalla durata di sessanta minuti circa, che approfondiscono davvero poco i vari personaggi, soprattutto il passato del cugino di Sabrina o la storia difficile che i genitori hanno dovuto passare.
La cittadina anche è davvero poco approfondita e lo spettatore passa da un posto all’altro tra casa Spellman, scuola e qualche piccolo luogo come l’istituto di magia, foresta o miniera.
Anche l’interpretazione non gode di molte lodi a parte la Zia Zelda, che farà vedere molti lati del suo carattere durante la prima stagione. Mentre per quanto riguarda gli altri protagonisti posso dire che siano buoni ma non così troppo da far affezionare lo spettatore. In particolare Sabrina, a causa delle sue azioni e modi, potrà finire per essere più odiata che amata.

Ottimi invece gli effetti speciali in particolare i costumi ed il trucco. Le scene dei demoni o del diavolo stesso, vengono rappresentate in modo stupefacente se si considera che non abbia lo stesso budget di un film di Hollywood. Anche le scene di violenza sono davvero ben realizzata, soprattutto quelle legate a qualche rito magico. Piccola lode alla colonna sonora, soprattutto la parte dove attraverso la radio viene trasmessa la canzone Bad Moon Rising, presente anche nella pellicola Il Lupo Mannaro Americano a Londra.

In conclusione Le Terrificanti avventure di Sabrina è una serie TV molto piacevole ma che comunque poteva dare molto di più sul fronte trama. Certo essendo che è stato già annunciato l’arrivo della seconda stagione si spera che queste mancanze possano essere inserite.


Di seguito tutti i canali sui quali potete seguirci per restare sempre aggiornati con QuestNews.it:


Pagina ufficiale Facebook

Canale YouTube ufficiale

Canale ufficiale Telegram QuestNews

Gruppo ufficiale Telegram QuestNews (Videogiochi)

Gruppo ufficiale Telegram Quest News (Fumetti, libri, animazione e serie TV)

0.00
8.6

Trama

8.0/10

Effetti speciali

9.5/10

Sonoro

8.5/10

Fotografia

8.5/10

Pros

  • Effetti speciali

Cons

  • Personaggi poco approfonditi

Sono un ragazzo con un obiettivo preciso, crescere nel mondo videoludico e portare la mia redazione al successo. Ci sarebbe molto da dire su di me, ma è meglio che siate voi a scoprire chi sono.

Rispondi