Da Soul Blade (primo capitolo della saga) a Soul Calibur IV, ritorna Voldo, il contorsionista folle dalle origini italiane.
Bandai Namco Entertainment America ha recentemente ufficializzato l’ingresso ufficiale di Voldo nel roster dei personaggi giocabili nel nuovo titolo della saga.

Come già detto precedentemente, il personaggio di Voldo è di origini italiane, e la sua storia è davvero particolare:

Con l’obiettivo di proteggere un enorme fortuna, ricercata per anni del suo defunto padrone (il mercenario Vercci, detto anche “mercante della morte”), Voldo vive in una piccola isola della Sicilia, con la speranza di riuscire a continuare quello che il suo padrone non riuscì a fare in vita.
In questo fantomatico bottino nascosto sull’isola, si sarebbe dovuta trovare anche la leggendaria Soul Edge, ricercata da Vercci per tutta la vita, ma senza alcun successo.

Con la solitudine e l’insoddisfazione nel non riuscire a trovare il suo obiettivo, Voldo finisce per rivelare solamente un’estrema follia, che oltre a privarlo della vista e della parola, lo porta a pensare che il suo padrone sia ancora vivo, e che esso gli ordini di trovare la Soul Edge.

In combattimento Voldo mostra tecniche decisamente particolari, grazie ad un corpo ben allenato che gli permette di effettuare azioni di contorsionismo estremo, ed un udito particolarmente sviluppato, migliorato a seguito dell’abbandono degli altri sensi citati precedentemente.

Qui di seguito il trailer ufficiale:

Yo!
Mi presento brevemente, Il mio nome è Giuseppe Territo.
Sono un amante della “trama” rappresentata dai vari media, che sia di un film, un videogioco oppure un libro o un fumetto, con una storia ben realizzata un pò di tutto può attirare la mia attenzione.

Rispondi