La notte di Halloween è sempre stata una festa che ha affascinato molto i giovani ma purtroppo, diversamente dagli Stati Uniti, da noi non è vista come una vera e propria festa. Oggi sono qui però per darvi qualche consiglio su come festeggiare a modo vostro la notte del terrore attraverso i videogiochi. Ecco quindi qualche titolo dal genere horror da giocare la notte di Halloween

Dying Light:

Si presenta come un gioco di sopravvivenza, dove all’interno di una mappa davvero estesa, avremo lo scopo di scoprire le cause che hanno portato ad un epidemia zombie. Con libertà di movimento e tante missioni secondarie, Dying Light è gioco horror capace di darvi tanto divertimento. Mi raccomando state attenti a girare di notte, creature terribili sono pronte a farvi a pezzi.

Resident Evil 7:

Non poteva mancare un capitolo di Resident Evil. Il settimo titolo della serie ha lasciato sorpresi molti fan grazie ad una storia interessante e piena di colpi di scena. Lasciatevi terrorizzare dalla famiglia dannata e dall’ambiente macabro e marcio, ancora meglio se possedete il VR.

Outlast:

Un gioco incentrato sulla fuga da un manicomio buio e misterioso. Con l’uso di una sola telecamera per poter vedere nell’oscurità, entità diaboliche saranno pronte a farvi saltare dalla sedia. Consiglio di giocarlo con un paio di cuffie così da immergervi di più.

The Evil Within:

Il detective Sebastian Castellanos viene chiamato dopo una strage avvenuta all’ ospedale Beacon Mental Hospital. L’assassino però è ancora presente e dopo aver tramortito il protagonista lo farà risvegliare in una realtà simile all’inferno.

Until Dawn (Esclusiva Playstation):

Un gioco survival horror che porta il giocatore a cercare di far sopravvivere più ragazzi possibili ai vari eventi della storia. Suddiviso in capitoli, sarà importante interagire con l’area circostante per riuscire a capire come non perdere la vita.

The Last Of Us (Esclusiva Playstation):

Un epidemia ha decimato la popolazione mondiale. Joel, uno dei pochi superstiti, avrà il compito di accompagnare la giovane Ellie fino ad una struttura scientifica, dove degli scienziati potranno creare una soluzione al virus. Le strade però sono popolate ormai da strane creature ed i due dovranno cercare il meno possibile lo scontro.

Dopo questi titoli che sono pressoché recenti ecco che di seguito troverete titoli più vecchiotti.

Silent Hill:

Il primo capitolo di una saga ormai scomparsa ma che spero venga ripresa. La giovane Cheryl ed il padre Harry si recano a Silent Hill, una città legata misteriosamente a Cheryl. Purtroppo durante il tragitto Harry perde il controllo dell’ auto e finisce per perdere i sensi. Risvegliatosi noterà di trovarsi nella città ma qualcosa di sinistro è presente a Silent Hill e preoccupato inizierà a cercare Cheryl.

Per approfondimenti del titolo con numerosi spoiler all’interno cliccate qui: https://questnews.it/silent-hill-origini-di-una-saga-ormai-perduta/

Parasite Eve:

Aya Brea è un agente molto speciale in grado di combattere delle creature chiamate Mitocondri. Durante un avvenimento spaventoso, Aya inizierà ad indagare su come poter sconfiggere il male che piano piano sta prendendo potere.

Dino Crisis:

A causa di vari esperimenti legati ai viaggi nel tempo, il dottor Kirk riporta nella nostra epoca i dinosauri. Senza perdere tempo, i predatori prendono possesso dell’ isola e vari agenti dovranno risolvere la situazione e portare in salvo il dottore, scomparso in strane circostanze

Clock Tower 2:

Spin-off della saga, Clock Tower racconta la storia di Alyssa, una giovane studentessa capace di avere delle visioni macabre e oscure. Ben presto scoprirà di possedere una personalità malvagia chiamata Mr.Bates e che grazie ad un amuleto avuto da suo padre è in grado di contrastare l’ entità.

Alone in the Dark:

Si tratta del primo titolo survival horror, genere reso famoso poi dalla saga Resident Evil. Jeremy Hartwood, noto artista, viene trovato morto impaccato nella sua villa. A causa delle voci che girano sulla sua proprietà, il caso viene chiuso e archiviato. Il giocatore potrà scegliere tra due personaggi, Edward Carnby, un investigatore privato ingaggiato per scoprire cosa si cela davvero dietro a quel gesto o Emily Hartwood, nipote dello scrittore che non pensa sia stato un suicido. Entrambi i personaggi vivranno un esperienza terrificante, scoprendo che in realtà l’abitazione è popolata da entità spirituali.

Si conclude quindi l’articolo dedicato ai videogiochi da giocare la notte di Halloween. Sono a conoscenza di altre titoli ma questi a parer mio possono bastare per creare la giusta atmosfera. Sentitevi liberi di consigliare comunque altri videogiochi e sperare che mentre lo fate non arrivi qualcosa alle vostre spalle.


Di seguito tutti i canali sui quali potete seguirci per restare sempre aggiornati con QuestNews.it:


Pagina ufficiale Facebook

Canale YouTube ufficiale

Canale ufficiale Telegram QuestNews

Gruppo ufficiale Telegram QuestNews (Videogiochi)

Gruppo ufficiale Telegram Quest News (Fumetti, libri, animazione e serie TV)

Sono un ragazzo con un obiettivo preciso, crescere nel mondo videoludico e portare la mia redazione al successo. Ci sarebbe molto da dire su di me, ma è meglio che siate voi a scoprire chi sono.

Rispondi