SpongeBob è una figura che ormai non ha bisogno di presentazioni. Partito come una serie animata, la spugna dalla risata particolare è arrivata persino nel mondo dei videogiochi, per non parlare anche del grande schermo. Spongebob Battle for Bikini Bottom: Rehydrated, remake del titolo uscito alcuni anni fa per Playstation 2, torna con una veste grafica migliorata e qualche aggiunta in grado di intrattenere gli amanti di Bikini Botton.

Plankton non si arrende e continua senza sosta a cercare di recuperare la ricetta segreta del Krabby Patty. Questa volta il suo piano però stravolge Bikini Botton, dopo che il suo gruppo di robot perde il controllo. Toccherà a SpongeBob, Patrick e Sandy, portare nuovamente tutto alla normalità. La trama risulta molto piacevole e scorrevole, grazie anche ai dialoghi simpatici tra i personaggi che risulteranno come al solito molto divertenti, proprio come avviene anche nel cartone. Il gameplay si presenta come un platform che punta tutto al cercare e collezionare le alghe scintillanti, oggetti il cui recupero sarà importante per avanzare nell’avventura e che potrete ottenere compiendo missioni o scambiandole con altri oggetti, come per esempio le calze di Patrick (altro oggetto collezionabile più difficili da recuperare). I contenuti secondari saranno molti, infatti avrete mini giochi a tempo o piccole sfide da portare a termine. Una novità non presente nella vecchia versione é un sfida online in cooperativa, dove il vostro obbiettivo sarà difendere le isole da orde di nemici, ma non aspettatevi un titolo difficile o longevo, anche perché è molto più indirizzato ad un pubblico più giovane.

La grafica ha avuto qualche miglioramento, donando alla città colori più accessi e qualche espressione facciale dettagliata, ma purtroppo non è assolutamente privo di errori anzi, visto che si tratta di un remake sarebbe stato meglio dare maggiore attenzione, pulendo il titolo da bug o cali di frame improvvisi. Il doppiaggio è davvero eccellente invece, mantenendo le voci del cartone animato sia nella versione originale che quella italiana. Anche le musiche fanno un ottimo lavoro e riescono a far immergere di più nel mondo di SpongeBob.

In conclusione Spongebob Battle for Bikini Bottom: Rehydrated non è un remake a 360 gradi ma riesce lo stesso a portare a termine la missione di farsi apprezzare dai fan del brand, che riusciranno a divertirsi a collezionare i vari oggetti e aiutare i vari abitanti di Bikini Botton, passando qualche ora in fondo al mare.

SpongeBob Battle for Bikini Botton

0.00
7.9

Trama

8.0/10

Gameplay

7.8/10

Grafica

7.5/10

Sonoro

8.5/10

Contenuti

7.5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *