Lo so, lo so. Top 5 Videogiochi più Disturbanti ? Halloween è già passato da un pezzo. Ormai è roba vecchia. Bisogna pensare al futuro, che ne so, al Natale per esempio. Ed inoltre di recente si è già fatta una classifica simile (Clicca QUI per l’articolo). Oggi però per la rubrica Sensei Consiglia voglio proporvi una Top 5 un pò diversa, molto personale. Voglio mostrarvi 5 videogiochi che mi hanno inquietato, disturbato o semplicemente terrorizzato nel corso del tempo; sia per la loro violenza che per la loro atmosfera.

Come sempre premetto che la top è assolutamente personale. Quindi si basa su videogiochi che ho personalmente giocato (alcuni mai finiti per troppa paura ma quella è un’altra…Top). Perciò non prendetevela se non citerò qualche perla videoludica del passato o del presente.

Direi di partire dal 5 posto:

  • The Binding of Isaac

In questo gioco del 2011 impersoneremo Isaac. Un tenero e dolce bambino il quale viene catapultato in uno scantinato pieno zeppo di mostri e creature demoniache. Il nostro obbiettivo sarà quello di sopravvivere fuggendo anche da nostra madre la quale vuole usarci come sacrificio umano. Ora ditemi se solo dalla trama non è disturbante. Inoltre la maggior parte dei boss sono grotteschi ed inquietanti. Un gioco adatto a tutta la famiglia.

Al quarto posto troviamo:

  • Resident Evil 7

A proposito di famiglia ecco un gioco che dell’ambiente famigliare ha fatto il suo vanto. In Re7 saremo Ethan il quale parte alla ricerca di sua moglie dispersa nella tenuta della famiglia Baker. In questa casa il povero Ethan ne vedrà di ogni. Mostri, zombi, menomazioni, trasformazioni e tutta una serie di cose veramente raccapriccianti che vorrei non ricordare. I veri momenti disturbanti in questo gioco sono numerosissimi ma in particolare uno: la decapitazione del poliziotto per mano del capo famiglia Jack Baker.

Saliamo in classifica e per il terzo posto:

  • Little Nightmares

Gioco distribuito dalla Bandai Namco uscito nel 2017. Noi saremo Six una tenera bambina catapultata in un mondo da incubo, popolato da orride creature. Tutto in questo mondo vuole farci del male. In questa avventura dovremo scappare dai pericoli che si parano dinnanzi a noi con furbizia ed astuzia. Il senso di oppressione ed angoscia sempre crescente che questo titolo porta con sé in tutti i suoi capitoli mi ha fatto sobbalzare più di una volta. Il tutto accentuato dalle ridotte dimensioni di Six contrapposta alla spaventosa imponenza di tutti gli altri abitanti delle fauci.  Assolutamente consigliato.

Siamo quasi in vetta e sul secondo gradino:

  • Clock Tower

Un videogioco per la prima Play Station. Si tratta di un horror punta e clicca nel quale vestiremo i panni di numerosi personaggi accumunati da un unico obiettivo. Risolvere il caso e non venir brutalmente uccisi dallo Scissorman (nome azzeccatissimo visto la sua arma, una forbice gigante). Il senso di tensione mentre si esplorava era enfatizzato dal brutale serial killer, il quale poteva apparire casualmente in qualsiasi punto della mappa. Instancabile ed infermabile lo Scissorman era praticamente invincibile. La nostra costante fuga da lui faceva crescere il nostro senza d’ansia e di inquietudine. Per trama ed atmosfera è stato uno dei migliori giochi horror di sempre. Oggi caduto un po’ nel dimenticatoio.

Primo posto:

  • Silent Hill 3

Gioco per Play Station 2 del 2003. Solo il nome dovrebbe farvi affiorare qualche spaventoso ricordo. Chi non ha mai giocato anche solo ad un capitolo della saga di Konami. Nello specifico in Silent Hill 3 saremo Heather una ragazza che suo malgrado si ritroverà invischiata nei loschi complotti di una setta. Per uscirne vivi dovremo letteralmente affrontare un vero e proprio l’inferno sulla terra, con mostruose creature assetante di sangue. La nostra fragile mente non reggerà a tutto l’orrore che il gioco ci riserva. Anche qui le scene e le esperienze indimenticabili sono numerose ma sé devo citarne solo una allora direi senza ombra di dubbio: La Stanza con lo Specchio. Paura ed inquietudine allo stato puro. Da brividi.

Qui si conclude la mia personalissima Top 5 Videogiochi più Disturbanti. Spero vi sia piaciuta.

Quali altri videogiochi volevate vedere nella Top 5 Videogiochi più Disturbanti? Cosa mi sono perso?

Nell’attesa dei vostri commenti vado a vedermi 8 ore di puntante dei Super Pigiamini, cosi per stare un po’ tranquillo e cancellarmi dalla mente alcuni momenti videoludici che pensavo di aver rimosso…

Vi ricordo i nostri canali principali ai quali è possibile iscriversi:

Facebook

YouTube

Clicca QUI per l’articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *